Home » Salita » FASANO POSITIVA PER L’AUTOSPORT SORRENTO

FASANO POSITIVA PER L’AUTOSPORT SORRENTO

Best performance per un arrembante Gianni Angelini fra le strade di casa e buoni piazzamenti per gli altri tre piloti in gara, con le Radical SR4 delle due cubature canoniche.

Quarta posizione di classe E2SC 1400, con un po’ di recriminazione per quei secondi che certamente avrebbe avuto il potenziale di togliere, sebbene fosse alla sua prima volta sulla Radical. Questa l’analisi di Domenico Lalinga, pilota di Locorotondo: A fine gara ero moderatamente soddisfatto alla luce del fatto che sia stata la prima volta che guido questa macchina e perlopiù in una strada difficile e molto veloce come Fasano, ma il margine di miglioramento c’era sicuramente. La fase che più mi deve vedere crescere è quella della frenata, in quanto nella ripartenza e in inserimento di curva credo di essere già ad un buon livello. Devo imparare a fidarmi di più delle potenzialità dell’auto e della decelerazione specialmente, che sono elevate. In generale la macchina mi ha fatto un’ottima impressione e con la squadra molti problemi sono superabili per la sintonia che trasmettono al pilota nella comunicazione. Ne farò tesoro per le prossime uscite stagionali, nella quali metterò a frutto le indicazioni tratte.

Giacomo Bruccoleri, terzo di classe 1600 nel gruppo E2SC, come è noto tornava in macchina dopo ben 15 anni e con metodo ed estrema intelligenza, ha scelto la gara di Fasano per testare la propria risposta alla guida, senza affatto strafare: Non volevo e non dovevo esagerare, non mi interessava provare a sorprendere ma soltanto capire se potessi ricominciare a correre. Mi ha fatto piacere ricevere il saluto di tante persone che si ricordavano dei miei trascorsi, è stato davvero appagante. Ti confesso che essendo abituato ad una pedaliera più larga, ho fatto fatica ad abituarmi e a volte ho confuso i due pedali, ma nel complesso mi sono divertito ed ho avuto le indicazioni che cercavo. Le prossime gare le vorrei fare in Sicilia, su percorsi che conosco a memoria e su cui posso rischiare di più. A Fasano provare con fluidità, specialmente il primo tratto, è impossibile, c’è troppo traffico veicolare. Certamente per le prossime uscite, correrò ancora con Tonino Esposito, il nostro rapporto è ben saldo.

Gigino Alfano, 78enne indomito allo start di Fasano, ha completato con propria soddisfazione la doppia giornata di prove e gara: Mi sono divertito, non ho fatto danni, ho fatto quello che ho potuto con gente 50 anni più giovane che corre ogni domenica, che lotta per i campionati e che aveva gomme nuove, al contrario di me. Io quando posso qualche gara la faccio sempre per il puro gusto di divertirmi, Fasano mi piace perché è veloce, ma c’è anche da dire che non si può sbagliare davvero nulla. Rivedere gli amici, soprattutto quelli del nord, mi ha fatto molto piacere. Un bel week end.

Fine settimana molto speciale per il fasanese doc Gianni Angelini, autore di una prestazione superba che l’ha portato al primo posto di classe 1600, arrivato con un gran crono di 2.20, centrato pur con una manche di prova in meno effettuata al sabato, per un piccolo out tecnico nel primo dei due stint: Do’dieci a lode alla squadra e sono contento della mia prestazione, non mi aspettavo di andare tanto forte ma il mio feeling con la macchina è stato così elevato ed immediato, da avere presto la sensazione che ne potesse venir fuori una positiva prestazione finale. La Radical l’ho trovata davvero buona. Con Alessio, telemetria alla mano, abbiamo analizzato i punti in cui dovevo sfruttare di più la macchina, soprattutto in frenata ma anche nell’utilizzo del propulsore ed infatti le mie prestazioni sono andate a crescere costantemente. Nella seconda salita avevo l’intermedio migliore fra le barchette, peccato poi per una divagazione alla chicane, ma va bene ugualmente. Adesso aspetto Ascoli con fiducia ed entusiasmo, la mia voglia di guidare è viva e il rapporto con la squadra stupendo. Un gran bel week end, davvero!

Francesco Romeo
As AutoSport Sorrento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

G.S. Ascoli forza 15 nella gara di casa

La Scuderia G.S. Ascoli è pronta per affrontare la tanto attesa gara di casa, la ...