Home » Salita » Fausto Bormolini secondo al debutto nel CEM

Fausto Bormolini secondo al debutto nel CEM

Al debutto nel CEM alla guida di una vettura monoposto Reynard F.3000, il pilota valtellinese conquista un’ottima piazza d’onore assoluta.

Il weekend della Rechberg Rennen, seconda prova del CEM 2014, si è chiuso con un quasi successo assoluto per il pilota della Best Lap Fausto Bormolini ritornato, dopo alcuni anni, alla guida di una vettura monoposto di Formula 3000. Il pilota valtellinese, profondo conoscitore del tecnico tracciato austriaco, si dimostrava già dalle prove del Sabato in grande spolvero, andando a gestire in modo eccellente, malgrado il fondo viscido a causa della pioggia, la sua potente Reynard del Team Fire Motorsport. In gara poi Bormolini si superava andando a conquistare, in entrambe le manche disputate, la seconda posizione assoluta distanziando il suo più diretto avversario Liber, anche lui su Reynard F3000, di ben 5 secondi complessivi.

 A Rechberg  però la Best Lap non ha festeggiato solo la grande prestazione del vincitore assoluto  Simone Faggioli e la piazza d’onore di Fausto Bormolini ma anche gli ottimi risultati ottenuti degli altri due piloti schierati al via sotto i propri colori: Andrea Bormolini e Marco Capucci. Il giovane nipote di Fausto, al debutto nel CEM con una Osella PA21J, ha ottenuto infatti una splendida vittoria di classe CN/E2 SC1600 mentre il più esperto Marco Capucci ha chiuso la competizione con un ottimo secondo posto di classe CN/E2 SC2000. Grande soddisfazione complessiva dunque per la scuderia romana che con tutti i suoi quattro piloti faceva segnare un ottimo score sulle classifiche di gara.

Per i protagonisti del CEM la prossima sfida andrà in scena il week end del 10-11 Maggio in Spagna in occasione della Rampa Internacional de Falperra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

IL TCR IN SALITA CON UNA SERIE EUROPEA

Dopo aver conquistato le gare in circuito di tutto il mondo, il TCR punta alle ...