WEC

FIA WEC: OBIETTIVO “PODIO” QUESTO WEEKEND PER CETILAR RACING NELLA 8 ORE DEL BAHRAIN

A DISTANZA DI UNA SETTIMANA LACORTE, SERNAGIOTTO E FUOCO TORNANO IN PISTA SUL TRACCIATO DI SAKHIR CON LA FERRARI 488 GTE N.47 PUNTANDO AL TERZO POSTO FINALE NELLA LMGTE AM IN OCCASIONE DEL SESTO E ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE


Epilogo di stagione sulla pista del Bahrain, che a distanza di una settimana dalla 6 Ore disputatasi sabato scorso si appresta ad ospitare il sesto e conclusivo round del calendario che nella circostanza si svolgerà sulla durata complessiva di otto ore.

L’ultima tappa di questo 2021 per il team Cetilar Racing avrà una valenza importante, dal momento che sul tracciato di Sakhir, Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Antonio Fuoco ambiscono a concludere terzi nella classifica della LMGTE Am in cui attualmente occupano il quarto posto a soli tre punti dall’equipaggio formato da Giancarlo Fisichella, Francesco Castellacci e Thomas Flohr.

Forte dell’esperienza dello scorso weekend, in cui la Ferrari 488 GTE n.47 gestita dalla AF Corse ha sofferto particolarmente pagando anche un contatto causato da una vettura LMP2 e chiudendo decima di classe, il trio Cetilar Racing è intenzionato a rifarsi con tutti gli interessi del caso. Chiudere quest’annata importante, la prima per loro nella categoria GT del Campionato Mondiale Endurance FIA WEC, come l’avevano iniziata sarebbe straordinario. Un terzo posto di categoria nell’apertura di Spa e poi la vittoria nel successivo round di Portimão avevano dato il “la” a questa nuova avventura “all made in Italy”.

“Questa otto ore sarà una gara importante e decisiva per definire il podio del campionato al quale noi puntiamo. Vi arriviamo con la preziosa esperienza della scorsa settimana, quando abbiamo vissuto alcune criticità sotto l’aspetto della gestione tecnica e di guida – ha commentato Roberto Lacorte – Nella 6 Ore abbiamo sofferto un BoP sicuramente criticabile. Cetilar Racing intanto sta organizzando i programmi futuri che saranno molto belli e interessanti e con tante novità che a breve divulgheremo nel dettaglio”.


La 8 Ore del Bahrain scatterà con una prima sessione di prove libere che si svolgerà oggi. Altri due turni sono in programma domani, con le qualifiche che prenderanno il via alle 15.20 ore italiane. Semaforo verde per l’ultima gara dell’anno alle 12 di sabato, con la diretta Tv su Eurosport ed il live streaming proposto da Eurosport Player.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker