Home » Rally » CIWRC » Fontana al 53^ Rallye Elba per una prova di carattere

Fontana al 53^ Rallye Elba per una prova di carattere

Già 2 volte vincitore del Rally Elbano, Corrado Fontana con Nicola Arena alle note, cerca il tris che nel 2019 la sfortuna gli ha negato.

Non parliamo di Campionato, di classifica o di stagione: parliamo di gara singola, ma soprattutto della motivazione di Corrado Fontana alla vigilia di questo 53ª edizione del Rallye Elbano che ha visto già due volte sul più alto gradino del podio il pilota comasco.

Corrado vuole concretizzare quanto finora dimostrato con prestazioni di alto livello.

Nel 2019, se ricordate, nel corso della penultima prova, con un vantaggio di 11 secondi su Signor, la sua corsa verso il 3° successo elbano venne interrotta dall’urto contro un masso rotolato all’interno di un taglio, con il braccio della sospensione destra strappato.

Grande amarezza allora e voglia di riscatto oggi, soprattutto quest’anno che, nonostante la continuità di prestazioni, non è stato fortunato (vedi il ritiro allo scorso Rally San Martino di Castrozza per un guasto all’acceleratore elettronico).

Quindi, il 9-10 ottobre, tutti i protagonisti del CiWRC, a partire dal leader di Classifica, Miele, dovranno fare i conti con un Corrado Fontana più che mai determinato a battere la sfortuna e se stesso, in un rallye che l’ha sempre visto grande protagonista.

Quest’anno sono previste 6 Prove Speciali (PS) per un totale di 92,86 km su 317,32 di gara (comprensivi di trasferimenti).
Come sempre, Partenza e Arrivo nella splendida Portoferraio, ma con 2 Prove Speciali e una ventina di km in meno rispetto alla passata edizione, che però non tolgono nulla allo spettacolo del Rally.
Per vedere tutto il programma con il dettaglio degli orari vi invitiamo a consultare il programma del rally Elba o il sito ufficiale della gara

Per tutti gli aggiornamenti prima, durante e post corsa, CORRADOFONTANA.IT e Instagram fontana.corrado

Corrado Fontana e Nicola Arena, su Hyundai i20WRC, iniziano già domani la scalata al gradino più alto del podio. Non sarà facile, ma per questo sarà ancora più avvincente: per l’equipaggio e tutti noi fan.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Arriva la tripla sfida tricolore al Due Valli, il meglio dei rally italiani su asfalto

Concentrazione massima per l’incontro veronese tra Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano WRC e Coppa Rally ...