FORMULA X ITALIAN SERIES

FORMULA X RACING WEEKEND 2022: BENVENUTI NEL FUTURO

Nuove categorie, format rinnovato e spettacolo garantito in vista della prossima stagione che scatterà il 25-27 Marzo al Mugello e si chiuderà a Monza in Ottobre. Numeri da record già in fase di iscrizione ai campionati.


Welcome To The Next Level. Sarà una stagione ricca di emozioni e grandi novità quella che Formula X Racing Weekend si appresta a regalare in pista, con i motori pronti a riaccendersi per uno spettacolo mozzafiato. Dopo il crescente successo fatto registrare nel corso degli ultimi anni, che lo ha di fatto trasformato nel Racing Weekend italiano più seguito sui Social, il prestigioso contenitore agonistico organizzato da Luca Panizzi intende consolidare il proprio ruolo all’interno del panorama motoristico nazionale proponendo ingredienti innovativi, nuove categorie ed un format in grado di garantire uno show imperdibile dentro e fuori la pista.

Se la ‘rivoluzione’ firmata Formula X ha consentito a piloti e team partecipanti di godere nelle precedenti stagioni di un mix unico in termini di sostenibilità dei costi, esposizione mediatica e competizione in gara, il 2022 promette di rappresentare un nuovo step in questo percorso virtuoso realizzato con ACI Sport. Il ‘nuovo livello’ della serie porterà con sé week-end agonistici interamente organizzati da Formula X, nuove partnership di prestigio, una visibilità senza eguali sui vari mezzi di comunicazione e, soprattutto, la presenza di nuovi campionati che andranno ad abbattere qualsiasi precedente record in termini di partecipazione, come già emerso in fase di iscrizione.

Il primo appuntamento in calendario avrà luogo il 25-27 Marzo nello splendido scenario del Mugello Circuit, in occasione dell’evento internazionale organizzato da Creventic che vedrà le categorie Formula X nel ruolo di Official Partner Series della Hankook 12H. Basterà poi attendere una sola settimana per il primo evento interamente promosso nell’ambito del Formula X Racing Weekend, quando sarà l’autodromo ‘Riccardo Paletti’ di Varano de’ Melegari ad ospitare tutti gli altri protagonisti del campionato il 2-3 Aprile. La stagione 2022 proseguirà quindi su alcuni dei principali autodromi nazionali per un totale di nove appuntamenti complessivi: tra di essi, il round nel prestigioso contesto internazionale del GT World Challenge a Misano  (2-3 Luglio) e quello nell’ambito dell’American Festival Of Rome, in programma a Vallelunga il 9/10 Luglio. Inoltre, da sottolineare la novità legata alla tappa croata di Grobnik-Rijeka (22-24 Luglio) ed il gran finale del 29-30 Ottobre, quando per la prima volta nella sua storia il Formula X Racing Weekend sbarcherà con un proprio evento esclusivo nel mitico Autodromo Nazionale di Monza.

Tutti gli eventi in programma (ad eccezione di quelli organizzati con altri promoter) si svolgeranno sull’arco di due giornate, comprendendo prove libere, qualifiche e doppia manche di gara. Sarà confermata la diretta televisiva su MS Motor TV (canale 229 Sky) ed il live streaming sui canali Social del campionato: gli spettatori da casa potranno sentirsi realmente parte integrante dell’evento, grazie ad un sistema di overlay ulteriormente sviluppato ed alla presenza di svariate on-board camera montate sulle vetture. Lo spettacolo, inoltre, sarà garantito anche all’interno del paddock e pronto ad accogliere i fans, con l’obiettivo di trasformare il tutto in una vera e propria Race Experience: il rinnovato Formula X Motorsport Village godrà infatti della presenza di hospitality e facilities per gli sponsor, musica dal vivo e tante iniziative dedicate ai tifosi, compresa la pit-lane walk e la possibilità di vivere al fianco di veri piloti l’esperienza di adrenalinici Hot Laps in pista.


Per quanto riguarda le categorie in pista, la novità più gustosa sarà senza dubbio rappresentata dall’inedita FX Pro Series, campionato che ospiterà le monoposto Tatuus T014 e che godrà del supporto tecnico da parte di Tatuus e Autotecnica. La prima fase di iscrizioni si è conclusa con ben 14 conferme ufficiali, mentre diverse new-entry sono attese nelle prossime settimane: un grande interesse reso possibile grazie alla presenza di un calendario avvincente (che comprende tra gli altri Mugello, Vallelunga, Grobnik-Rijeka e Monza), un format di gara sostenibile (basato su due giornate) ed un ritorno unico in termini di visibilità.

Al via nella stagione 2022 ci saranno anche le altre categorie dedicate alle monoposto, con gli schieramenti riservati a FX1 (vetture di Formula 3) e FX2(con annessi Trofei FX2000 per Formula Renault e FX Light per altre vetture) pronti a regalare spettacolo in pista. Immancabile anche la presenza dei campionati Predator’s, con ben quaranta iscritti al momento già confermati nelle due categorie: da un lato, le performanti PC015-Y daranno vita alla combattutissima FX3, mentre dall’altro andrà in scena l’emozionante confronto riservato ai protagonisti del Trofeo Predator’s (organizzato in monogestione dal Factory Team) dall’altro.

Grande spazio e attenzione sarà naturalmente dedicata anche alle ruote coperte, con l’elettrizzante sfida dedicata alla E-STC Series pronta a confermarsi tra le novità di spicco, dopo il lancio della ‘stagione zero’ che ha visto le Tesla Model 3 per la prima volta in pista. Al tempo stesso, grandi numeri sono attesi anche per il rinnovato ATCC Italy (riservato a vetture GT, Turismo e GT Light, con ben cinque classi e due schieramenti in pista) e per la ‘new-entry’ Sprint Series: questa nuova categoria prevede la presenza di due classi al via (Twingo Cup e Ford Ka) con categorie in monogestione, costi assolutamente vantaggiosi ed uno schieramento già quasi completamente sold-out.

Inoltre, la nuova annata del Formula X Racing Weekend vedrà confermata la presenza in pista di Support Series in grado di fornire un grande contributo in termini emozionali come la Formula Class Junior e la Legends Cars Italia, entrambe pronte a dare vita a gare spettacolari con schieramenti da record. Oltre a tutto ciò, a partire dal 2022 la Formula X sbarcherà anche in ambito europeo, gestendo la promozione della rinnovata Speed Euroseries(campionato riservato alle vetture Sport Prototipi del gruppo CN) e della nuovissima Thunder Euroseries (riservata alle Wolf GB08 Thunder) che saranno protagoniste sui circuiti di Spa Francorchamps, Barcellona e Monza.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Sarà una stagione assolutamente da non perdere, in vista della quale stiamo lavorando senza sosta per poter offrire un prodotto realmente unico nell’ambito del nostro motorsport. I riscontri sono lusinghieri, sia in termini di iscrizioni già confermate che in termini di interesse generato dal nostro campionato. Avremo un programma in gran parte rinnovato dove lo show sarà presente in pista ma anche nel paddock, insieme a partner d’eccezione, un calendario di assoluto rilievo e nuove categorie che arricchiranno ulteriormente i nostro week-end. Siamo pronti per portare piloti, team e fans verso il prossimo…livello e non vediamo l’ora che arrivi il momento di accendere i motori!”


Articoli correlati

Back to top button