Home » Rally » CIRT » FRANCESCO FANARI PRONTO ALLA “RIPARTENZA”: CONFERMATO IL PROGRAMMA NEL “TRICOLORE” TERRA

FRANCESCO FANARI PRONTO ALLA “RIPARTENZA”: CONFERMATO IL PROGRAMMA NEL “TRICOLORE” TERRA

Il pilota umbro, da tempo si è messo in moto per organizzare la propria stagione 2020 e non appena appreso del nuovo calendario del campionato conferma di voler essere al via, anche stimolato dalle aziende partner che lo sostengono da anni.

Confermata la vettura, la Skoda Fabia R5 di Step Five Motorsport, la squadra con cui il pilota collabora da tempo, cercando di puntare ad un risultato finale tricolore di alto livello.

Previste anche due gare in circuito, da definire, nel “Mini Challenge Italia”.

E’ stato da poco varato il nuovo calendario sportivo nazionale riguardante i rallies e Francesco Fanari “scalpita” per far sapere che sarà della partita, in questa porzione rimanente della stagione.

Il pilota umbro, che nonostante il periodo di chiusura dovuto all’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha proseguito ad organizzarsi per la possibile “ripartenza” e grazie anche al forte stimolo dei propri partner, in particolare di +Energia SPA e Elettragas Srl, oggi comunica di essere pronto ad affrontare la stagione del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), che andrà ad iniziare l’8-9 agosto con il Rally Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina, proseguendo poi con il “San Marino” a fine agosto, quindi “Adriatico” per settembre e “Tuscan Rewind” a novembre.

Fanari, già ad inizio anno, prima del manifestarsi dell’emergenza sanitaria aveva mostrato la ferma intenzione di riproporsi in ambito nazionale nelle gare su terra, ponendosi di diritto tra coloro che potevano aspirare all’attico della classifica ed adesso torna sull’argomento più deciso e motivato che mai.

Confermata la joint con la scuderia Project Team e definiti, per il Campione uscente della serie “Raceday”, anche gli ultimi tasselli del puzzle, soprattutto per l’argomento vettura. Sarà di nuovo la Skoda Fabia R5 di Step Five Motorsport gommata PIRELLI, la struttura romana con cui vi è da tempo una importante collaborazione oltre che un cementato rapporto di amicizia e stima reciproca.

Oltre al programma di riferimento “tricolore” per Fanari ci sarà anche la possibilità di una doppia puntata in circuito per partecipare, in date da definire, a due appuntamenti del Mini Challenge Italia con Progetto e20 Motorsport.

“Finalmente sappiamo cosa potremo farecommenta Fanaricome sicuramente molti miei colleghi non vedo l’ora di riprendere l’argomento delle corse, di tornare a respirare l’odore acre di un abitacolo da corsa, di sentire l’odore di benzina, di provare le scariche di adrenalina, di soffrire a battagliare tra sassi e buche. Voglio fare un plauso alla Federazione che ha rimodulato al meglio il calendario, salvando la stagione in un periodo non facile ed adesso che ci siamo la mente vola già verso il primo impegno di Arezzo, in agosto. Non è stato facile riprendere in mano gli equilibri, i contatti, il momento è ancora decisamente duro, ma devo dire che un importante stimolo soprattutto anche psicologico per rimettersi in macchina è arrivato da due dei miei più importanti partner, +Energia SPA e Elettragas Srl, che vedono nello sport e le sue sfide il valore giusto per affrontare il periodo a venire con slancio. Questi sono segnali importanti, non mollare mai, e noi ci presenteremo al via della stagione determinati a far bene, per ritrovare il sorriso!”.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

RALLY CITTA’ DI AREZZO-CRETE SENESI E VALTIBERINA

14° RALLY CITTA’ DI AREZZO-CRETE SENESI E VALTIBERINA: ISCRIZIONI A VELE SPIEGATE

Ancora circa due settimane di adesioni aperte, per la gara in programma l’8 e 9 ...