REGIONALI

Gaetano Rechichi vince il 4^ Slalom Città di Altomonte

Già vincitore della terza edizione, Rechichi porta a casa la quarta combattuta al millesimo di secondo: tre manche dalle prestazioni strepitose con un tempo sotto ai due minuti

E’ ancora Gaetano Rechichi il re dello slalom di Altomonte. Una vittoria che arriva dopo il testa a testa con Domenico Palumbo, spuntata solo per una manciata di secondi.

Sul podio assoluto del 4° Slalom Città di Altomonte, organizzato da ASA Castrovillari, c’è quindi Rechichi sulla sua Elia con una performance che, in tutte e tre le manche, è rimasta sotto i due minuti con un punteggio di 117.59; al secondo posto Palumbo con un punteggio di 118.11 a bordo della sua Radical e al terzo posto Rosario Corsaro, che ha fatto un totale di 123.04 punti a bordo anche lui di una Elia.

Una manifestazione che ha contato ben 107 piloti, giunti da tutto il Sud Italia, per una gara che è stata ultima di Coppa Italia e valida per i Trofei d’Italia Slalom e che, per questo, ha visto anche la presenza dei vertici della Federazione ACI Sport. Tra le titolazioni della gara, anche il Trofeo Leonardo Elia, inventore del famoso prototipo, attribuito proprio a Rechichi; il Trofeo Mario Verta, il Memorial Vittorio Minasi ed il Trofeo Vincenzo Fuscaldo.

“Non possiamo che ritenerci soddisfatti – ha dichiarato Massimo Minasi, presidente di ASA Castrovillari e direttore di gara – ACI Sport continua a darci fiducia e ci spinge ad organizzare eventi sempre più curati nei minimi dettagli. Più sale il livello più cresce la competizione tra i piloti ed è anche questo elemento che spinge lo slalom di Altomonte a voler raggiungere la ribalta nazionale”.

L’evento, durato ben 3 giorni con diverse manifestazioni che hanno abbracciato il turismo, l’enogastronomia ed il sociale, si conferma punto di riferimento per gli amanti dei motori e non solo dal momento che tutte le strutture ricettive del territorio hanno registrato il sold out.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio