TCR Europa

GIACOMO GHERMANDI PRIMO ITALIANO AL VIA DEL TCR EUROPE 2022

Il pilota bolognese e la Scuderia Ghermandi confermano la propria presenza nella serie continentale regina dopo l’esordio dello scorso anno a Barcellona. Il via a fine Aprile in Portogallo, tappa italiana a Monza


Una nuova e ambiziosa sfida attende Giacomo Ghermandi nella stagione 2022. Il pilota bolognese sarà infatti ai nastri di partenza del TCR Europe, la prestigiosa serie continentale che raggruppa i principali interpreti della disciplina a livello europeo. Dopo aver preso parte in qualità di wild-card all’appuntamento svoltosi lo scorso anno sul tracciato di Montmelò, nel campionato alle porte Ghermandi sarà al via di tutte e sette le tappe previste in calendario al volante della Cupra Leon Competición, il bolide da 340 cv che sarà contraddistinto dai colori dal main sponsor Zerometano.

Dopo le esperienze maturate in campionati di spessore quali TCR Eastern Europe, E-STC Series, Coppa Italia Turismo e FX ATCC, il driver emiliano è pronto per affrontare un nuovo ed importante step nella propria carriera: per lui l’obiettivo primario sarà innanzitutto quello di accumulare preziosa esperienza nel confronto con i migliori specialisti del campionato, puntando al contempo a lottare per la conquista del titolo ‘Diamond’, ovvero la graduatoria riservata agli Over-35.

Giacomo Ghermandi, il quale sarà in pista con la Cupra schierata dalla Scuderia Ghermandi by Lema Racing, al momento è il primo pilota italiano ufficialmente al via della serie europea. Il calendario 2022 prevede il round d’apertura nel week-end del 29 Aprile-1° Maggio sul tracciato portoghese di Portimao, prima di affrontare la tappa francese di Le Castellet a Maggio e quella sul circuito belga di Spa Francorchamps il mese successivo. Il doppio round in terra tedesca (Norisring e Nurburgring) andrà quindi a precedere la gara di casa per la Scuderia Ghermandi, in programma il prossimo 23-25 Settembre, prima del finale previsto a Barcellona il 14-16 Ottobre.

Giacomo Ghermandi: “Siamo davvero entusiasti di poter annunciare la nostra partecipazione alla stagione 2022 del TCR Europe. Già in occasione della nostra presenza lo scorso anno a Barcellona, ci siamo immediatamente resi conto di quanto potesse essere stimolante affrontare una sfida simile a tempo pieno. Sarà uno step molto importante per la carriera, in vista del quale già da tempo ci stiamo preparando per farci trovare pronti: potrò contare sul supporto tecnico di uno staff preparato come quello di Lema Racing e dei preziosi consigli del mio Driver Coach, Andrea Belicchi, già 12 volte presente alla 24 Ore di Le Mans. Sarà un’avventura entusiasmante anche perché ci consentirà di esportare in territorio europeo la nostra filosofia improntata alla valorizzazione del Made in Italy, accompagnati anche dai nostri partner che hanno deciso di sposare il nostro ambizioso progetto. Inoltre, sarà un motivo di sfida quello di potermi confrontare con i migliori specialisti della categoria a livello europeo, anche se naturalmente il nostro obiettivo primario sarà quello di lottare per la conquista del titolo Diamond. Siamo carichi al 100% in vista di questa stagione e sarà un onore poter rappresentare il nostro Paese in una competizione di tale prestigio”.


Articoli correlati

Back to top button