Home » Salita » CIVM » Gianni Loffredo sfida il CIVM col diesel

Gianni Loffredo sfida il CIVM col diesel

Il salernitano Campione in carica Racing Start Plus, passa alla Racing Start in cui esordirà al “Trofeo Silvio Molinaro” con la MINI SD JKW, un novità. La vettura è curata da AC Racing, factory che schiera 6 vetture tra cui la Laborghini Huracan di Parrino.

Dopo l’ottmo week end in pista al Monza ENI Circuit, AC Racing Tecnology subito al lavoro per l’esordio dei propri piloti nel Campionato Italiano Velocità Montagna al “Trofeo Silvio Molinaro” Luzzi – Sambucina che si svolgerà in Calabria dal 12 al 14 aprile. Il sodalizio capitanato dai Fratelli Francesco e Maurizio Abate, sarà al fianco del Campione Italiano Racing Start Plus, Giovanni Loffredo, il poliziotto salernitano in forza alla Scuderia Vesuvio che rilancia la sfida sulla nuova MINI SD JKW Racing Start con motore diesel sovralimentato, una vera novità nell’ambiente delle salite. 

Sempre in RS nuovamente a caccia del titolo il pugliese della Fasano Corse Oronzo Montanaro. In Racing Start Plus torna al via Giacomo Liuzzi ed anche l’esordiente Gennaro Manolio, due driver pugliesi sulle MINI John Cooper Works. Sulla Peugeot 308 Racing Cup, dopo aver vinto la Coppa E1 1.6 Turbo nel 2018, si prepara all’assalto alla difficile categoria RS Cup il giovane e convincente fasanese Andrea Palazzo. Ma l’impegno AC Racing Tecnology si esalta anche tra le Gran Turismo con la Lamborghini Huracan in versione GT Cup per il bergamasco di origine siciliana Rosario Parrino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MANITA NEW GENERATION RACING PER GUBBIO

Cinque piloti, quattro gruppi e tre cilindrate per il motor team calabro, allo start della ...