Home » Pista » F. CHALLENGE » GIORDANO SECONDO ASSOLUTO A VARANO

GIORDANO SECONDO ASSOLUTO A VARANO

Il tricolore in carica di Formula Challenge, centra un ottimo podio nel round di apertura della serie, con la Radical Sr4 1600 dell’AutoSport Sorrento.

Un filo di rammarico per una prestazione che poteva essere forse anche migliore, ma anche la soddisfazione per la conquista di un gradino intermedio del podio, che apre molto positivamente la stagione agonistica 2018 di Pietro Giordano.

 

Il presidente della Tramonti Corse, dopo mesi di inattività, è tornato al volante di quella Radical SR4 1600 Evo, con la quale aveva fatto proprio il titolo di Campione Italiano di Formula Challenge 2017. L’evoluzione delle manches, dapprima quella unica di prova e poi quelle cronometrate, ha visto sempre ad alta quota l’esperto pilota del Valico di Chiunzi, che non è riuscito a sferrare l’affondo decisivo nei 2,5 km complicati da sei postazioni di coni, per le gomme ipersoft andate in crisi nelle ultime fasi. Una mescola da pista, in quelle condizioni di caldo torrido con 60 gradi sull’asfalto e con la ripetitività delle sessioni per un robusto chilometraggio complessivo, avrebbe presumibilmente offerto una resa superiore. Nessuna ombra densa ma sorrisi comunque però, per un percorso nel Formula Challenge 2018 che si è attivato positivamente e che si replicherà a Muro Leccese, alla metà di settembre, per la seconda gara in calendario: Sapevamo che gli avversari sarebbero stati forti e che le difficoltà della guida in certe condizioni meteo estreme, fossero elevate, pertanto guardiamo con soddisfazione a quanto raccolto a Varano e a quanto potremo fare nelle prossime uscite. La sintonia con la squadra e con la macchina è totale, così affronteremo le prossime sfide con la giusta carica.

Francesco Romeo
as AutoSport Sorrento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Giancarlo Maroni vince il Varano Formula Challenge

Il giovane pilota lombardo, su Osella PA 21 JrB, conquista il gradino più alto del ...