Home » Pista » TCR ITALY » Giovanni Altoè e Pit Lane Competizioni insieme nel TCR Italy e nel TCR Europe

Giovanni Altoè e Pit Lane Competizioni insieme nel TCR Italy e nel TCR Europe

Il Campione Europeo DSG 2017 affronterà il doppio impegno a bordo di un’Audi RS3 LMS TCR DSG.

Un intenso 2018 attende Giovanni Altoè, Campione europeo in carica del Trofeo TCR DSG. Il pilota di Adria ha in programma per questa stagione un doppio impegnativo programma, con la partecipazione full season sia ai sette weekend del TCR Italy che ai sette fine settimana che animeranno il TCR Europe. Il 20enne veneto affronterà entrambe le serie a bordo di un’Audi RS3 LMS TCR del team Pit Lane Competizioni, con il preciso obiettivo di essere protagonista sia del Trofeo Nazionale DSG che del DSG Challenge europeo. Altoè è il primo pilota ad aderire al progetto TCR DSG di Pit Lane Competizioni, pensato per quei piloti che, per questioni di esperienza o di budget, vogliono muovere i primi passi nel mondo TCR o partecipare ad un’intera stagione racing a costi contenuti.

Non vedo l’ora di iniziare! Sarà un anno decisamente duro e intenso per me, 14 weekend e 28 gare vuol dire essere in pista quasi tutte le settimane. Sarà un grande sforzo sia mentale che fisico, sarò sempre al volante della mia Audi RS3 LMS ma userò due gomme molto diverse tra loro che mi costringeranno ad adattare di volta in volta il mio stile di guida.” ha commentato Giovanni Altoè, che il prossimo fine settimana debutterà nel TCR Italy sul tracciato di Imola. “Ho iniziato a lavorare con Pit Lane Competizioni quest’inverno nel TCR Middle East. Continuare con loro significa poter proseguire con il mio percorso di crescita al fianco di una squadra vincente e capace di seguirmi sotto tutti gli aspetti. Sarà una lunga stagione, dovrò imparare quasi tutti i circuiti della serie europea, ma sono pronto. Voglio mettermi alla prova e provare a riconfermare il titolo DSG che lo scorso anno ho conquistato nel TCR Europe anche nella serie italiana.” ha concluso Altoè, che nel 2017 si è laureato anche vice campione italiano del TCS e del SEAT Leon ST Cupra Cup.

Siamo molto felici di avere Giovanni con noi. A dispetto della giovane età ha già maturato una buona esperienza e il titolo conquistato nella one-off del TCR Europe lo scorso anno sta li a dimostrarlo. Partendo da campione continentale in carica, Giovanni dovrà provare a riconfermarsi sia in Italia che in Europa, anche se in un contesto radicalmente mutato. Di sicuro sarà un anno tosto per lui, ma farà tanta esperienza e avrà l’opportunità di crescere molto.” ha detto Roberto Remelli, Team Owner della squadra mantovana, che spiega il suo progetto. “Come Pit Lane Competizioni abbiamo puntato tanto sulle vetture DSG perchè permettono di correre con costi contenuti, dando modo a chi non ha full budget di avere comunque l’opportunità di correre una stagione completa con una vettura competitiva e non doversi accontentare di un programma limitato a qualche gara. Siamo convinti che siano la soluzione migliore per approcciare le serie TCR, un primo step per poi continuare un percorso professionale nelle corse turismo.

Il campionato italiano TCR è atteso al via già la prossima settimana sul tracciato di Imola, con le due gare in programma nella giornata di domenica, mentre lo start del TCR Europe è programmato una settimana più tardi sul tracciato francese del Paul Ricard.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

TCR ITALY, MISANO – GARA 2: Vince Matteo Greco su Cupra

Il 20enne pilota della Scuderia del Girasole by Cupra Racing si impone al termine di ...