Home » Salita Autostoriche » GIOVANNI GRASSO E LA SCUDERIA 5 SPEED CONQUISTANO IL TRICOLORE NELLA CATEGORIA J1-N200 DEL 4° RAGGRUPPAMENTO DEL CIVSA

GIOVANNI GRASSO E LA SCUDERIA 5 SPEED CONQUISTANO IL TRICOLORE NELLA CATEGORIA J1-N200 DEL 4° RAGGRUPPAMENTO DEL CIVSA

Secondo titolo italiano nella stagione , per la scuderia 5 Speed: nell’ultima gara, la Coppa Chianti Classico, Giovanni Grasso si è laureato campione italiano di classe con la sua fida Renault 5. Soddisfazione per il team manager Claudio Bisceglia.

San Sepolcro ( AR): Giovanni Grasso e la scuderia 5 Speed hanno conquistato il titolo italiano di nel 4° raggruppamento, classe J1-N2000 all’ultima gara del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche, la coppa Chianti Classico che si è svolta a Castellina in Chianti dal 22 al 24 Settembre.

Il pilota siciliano , ha portato sulla bacheca della squadra, il secondo tricolore della stagione dopo quello vinto da Michele Bertelli nella classe TC700 del 2° raggruppamento, risultati che ribadiscono come la squadra guidata da Claudio Bisceglia sia una delle formazioni più in forma nel panorama delle autostoriche.

Per Giovanni è stata una gara affrontata con molta tranquillità: nelle due sessioni di prove del sabato il pilota ha cercato di affinare il feeling con la vettura ed il tracciato, stampando un 4’40’63 in prova 1, crono migliorato di oltre 4 secondi nella seconda sessione (4’36’02).

Nella gara unica di domenica, Giovanni senza prendere ulteriori rischi, ha migliorato ulteriormente il crono : 4’32’24 il tempo, che gli è valso la vittoria di classe e la definita consacrazione nel campionato italiano.

Vittoria di classe anche per Vito Benito La Rocca tra le moderne, nella classe E1-1600 TB: il pilota lucano si ha visto il suo week-end di gara iniziare in salita con la sua Renault 5 Turbo : nella prima sessione di prova il driver è stato costretto al ritiro per un problema tecnico, mentre nella seconda sessione ha fatto segnare il tempo di 4’53’44.

Nella gara domenicale, Vito ha notevolmente migliorato il tempo del sabato, abbassandolo di ben 20 secondi, fermando il cronometro sul tempo di 4’33’45, con cui ha conquistato la vittoria di classe.

Giovanni Grasso: “ Sono felicissimo del risultato raggiunto, dedico questo titolo alla scuderia per l’impegno e per la fiducia espressa, riguardo la gara ho avuto dei problemi di pescaggio benzina che non mi hanno permesso di esprimermi al meglio nel 2° e 3° settore, ma sono contento perché nel 1° e 4° settore ero attaccato alle altre R5 di una categoria diversa. Un grazie di cuore a tutta la scuderia e a tutti i miei collaboratori , fornitori e tifosi.”

Vito Benito La Rocca: “ Sono contento del risultato vincendo la classe E1 1600 nonostante in prova il sabato non ho potuto finire la 1 manche per la rottura del manicotto dell’acqua . Domenica in gara con problemi elettronici non mi sono potuto esprimere al meglio, ma sono contento ugualmente. Ringrazio la scuderia per la fiducia datami..”

Claudio Bisceglia: ”Che dire, innanzitutto mi congratulo con i miei piloti per la serietà e la costanza con cui hanno affrontato quest’anno agonistico. Tutti assieme abbiamo centrato gli obiettivi prefissati. Finalmente ho raggiunto un bellissimo equilibrio con le scelte fatte ad inizio 2017. Questo, mi permetto se mi è consentito, che sono arrivato in fondo con molta stanchezza, anche se non sembra dall’esterno, ma far quadrare tutto non è stato affatto facile. Ma ho creduto nei piloti, nelle persone che mi ruotavano intorno e il risultato è venuto fuori. Ancora non ci credo e mi commuovo di gioia ogni volta che penso a loro, sudati e stremati dal caldo di questa estate. Bravi veramente bravi. Io non ho ancora finito sto iniziando a raccogliere tutto per fare un book per i miei sponsor e avrò ancora bisogno del bravo Giorgio che ha fatto conoscere la 5 Speed con i suoi comunicati in tutto il territorio nazionale. Un abbraccio a tutti con grande affetto e orgoglio che nutro per tutti voi del mio staff.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LA SCUDERIA 5 SPEED CHIUDE LA CRONOSCALATA DELLO SPINO CON IN MODO POSITIVO

Nella gara aretina, valida per il CIVSA, la scuderia di San Sepolcro chiude con due ...