Home » Salita » Giuseppe Corona su Osella pronto all’esordio stagionale in CIVM al Reventino

Giuseppe Corona su Osella pronto all’esordio stagionale in CIVM al Reventino

Il giovane driver catanese della Jonia Corse sulla PA 21 EVO in versione E2SC e curata da paco 74, in Calabria sarà al via del Campionato Italiano Velocità Montagna, – “Sarà importante concretizzare i primi riscontri”

Giuseppe Corona è pronto per l’esordio stagionale sulla Osella PA 21 EVO in versione E2SC e sarà al via della 19^ Cronoscata del Reventino che dal 28 al 30 aprile aprirà il calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna in provincia di Catanzaro.

Il giovane driver catanese portacolori della Jonia Corse, dopo un anno e mezzo di fermo per impegni di lavoro, torna così a tempo pieno nella massima serie tricolore e porterà all’esordio la biposto curata da Paco 74, spinta dal motore Honda da 2000 cc preparato da Foltran ed equipaggiata con pneumatici Avon, mentre il cambio al volante è di derivazione Fastronik.

Corona ha iniziato lo sviluppo della sportcar sin dallo scorso mese di ottobre ed adesso è ansioso di verificarne sul campo il potenziale ed il grado di evoluzione.

-“Sarà importante concretizzare i primi riscontri in prova ed in gara – ha spiegato Corona – con lo staff di Paco74 abbiamo sviluppato un articolato lavoro che ci permette di arrivare molto fiduciosi alla prima gara, ma sarà importante capire quanto ancora c’è da fare. Il Reventino è campo di verifica utile poiché saranno presenti tanti avversari di alto livello e poi il percorso è molto vario e completo di caratteristiche utili alle verifiche che ci sono necessarie. Siamo consapevoli che dopo un anno e mezzo fuori dalle gare sarà necessari riprendere il giusto ritmo, ma speriamo di colmare in fretta il gap”-.

La 19^ Cronoscalata del Reventino aprirà il calendari tricolore dal 28 al 30 aprile prossimi, venerdì sono previste le verifiche tecniche e sportive presso il Parco Peppino Impastato, via Roberto il Guiscardo a Lamezia Terme. Il Paddock come di consueto sarà allestito nella residenziale zona di Magolà, a Nicastro. Sabato 29 aprile le due salite di ricognizione a partire dalle 9.30, sui 6 Km che uniscono Nicastro a Platania. Domenica 30 aprile alle 9.30 la prima delle due salite di gara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

IL TCR IN SALITA CON UNA SERIE EUROPEA

Dopo aver conquistato le gare in circuito di tutto il mondo, il TCR punta alle ...