Home » Pista » GIUSEPPE DE PALO E LA EPTA MOTORSPORT SI AGGIUDICANO LA SESTA EDIZIONE DEL TROFEO DEL LEVANTE!!!

GIUSEPPE DE PALO E LA EPTA MOTORSPORT SI AGGIUDICANO LA SESTA EDIZIONE DEL TROFEO DEL LEVANTE!!!

La terza prova del Trofeo, valida come finale 3 del Campionato Italiano Bicilindriche pista (con tutti i titoli ancora da assegnare) e per il Challenge Ford MPM ha raggruppato un bel numero di vetture al via, nonostante il periodo e le previsioni meteo non proprio incoraggianti.

Le previsioni meteo hanno consigliato gli organizzatori ad anticipare alcune prove di qualificazione al sabato a differenze delle passate edizioni. Giuseppe De Palo e Benny Strignano concludono a pari punti ma si aggiudica il Trofeo De Palo, autore di una vittoria in più.

Challenge Ford MPM Gara1: L’elegante Carlo Casillo firma la pole position ma un testa coda in gara 1 non gli consente di conquistare la vittoria. Vince Max Pezzuto davanti a Carlo e Antonello Casillo al termine di una gara spettacolare e corretta. Si segnala il ritorno in terra barese del pilota Mauro Trione, protagonista in tempi passati nel Superturismo.

Bicilindriche Gara 1: Firma la pole position Andrea Currenti che, a causa di problemi tecnici, è costretto al ritiro al primo giro. Ne approfittano Coppola e Domenico e Giancarlo Cuomo che innescano giri a suon di sorpassi con l’esultazione del pubblico presente e nella massima correttezza. Vince Domenico Cuomo davanti a Pastore e Zupo mentre Coppola, classificatosi in quarta posizione, si aggiudica il campionato italiano. In gruppo 2 si impone Francesco Guarini davanti a Domenico Ferrara e Davide Azzolini. In gruppo 1,5, dopo diversi sorpassi, vince Gino Palmisano davanti a Colabello.

Sport & Formula: Pole position per Antonio Colucci che riesce a scattare bene al via conquistando la vittoria. Alle sue spalle si piazzano il famoso attore pugliese Ettore Bassi e Francesco Celentano autore di un testa coda alla prima curva seguito da una bella rimonta. In E2SC vince Francesco Montagna che conquista la Coppa Sport & Formula.

Rs Turbocup2-E1-E2SH-Gt: il giovane Sabatino Di Mare firma pole e vittoria nel reggruppamento seguito dal cantante Antony Ilardo e da Alberto Cioffi. In E1 > 2000 vince Cassano.

Racing Start 1.4-1.6+N: Firma la pole Giuseppe De Palo staccando di soli 2 centesimo Angelo Marino. Pronti via e Colucci con una scattante partenza si porta davanti ma a metà gara un errore gli costa caro, concedendo il primo posto ad un veloce Marino, a seguito di un bel combattimento con De Palo che comunque si aggiudica la sesta edizione del Trofeo. In N 1.6 vince Fabio Semeraro su Casillo e Buono mentre in Rs 1.4 si impone Lombardo.

Racing Start 2.0-Rstb-Rsd- Rs Plus-E1 1150: firma la pole Gennaro Manolio che scatta bene al via ma che, a causa di un problema tecnico, è costretto al ritiro a metà gara. In partenza si spegne la macchina a Liuzzi che viene sfilato dall’intero schieramento dove poi inizia una rocambolesca rimonta. Quattordicesimo giro, Liuzzi e Annamaria Fumo entrano in contatto restando fermi in piena carreggiata e costringendo la direzione gara ad esporre bandiera rossa. Vince Montanaro davanti a Loffredo e Salvatore De Nuccio. In Rs 2.0 vince Pagone aggiudicandosi la Coppa Racing Start. In E1 1150 buona la prestazione di Semeraro sulla rombante A112 Abarth che però è costretto al ritiro.

Nankang Lupo Cup: Benny Strignano firma pole, giro veloce in gara e vittoria ma comunque non gli basta per conquistare l’assoluta del Trofeo. Seconda posizione per Gigi Quaranta seguito da Onofrio Mariella, autore di una bella sfida con Mansueto.

Monomarca Peugeot 1400: Cozzolino sigla il miglior tempo in qualifica scattando bene al via. Alle sue spalle si insediano Argese e l’esordiente Martinelli fino all’ingresso della safety car. La ripartenza vede finire fuori pista sia Martinelli che Argese a seguito di contatti con Ruggero e che a fine gara sono stati considerati non corretti dai commissari sportivi. Cozzolino ne approfitta aggiudicandosi vittoria e Monomarca Peugeot seguito da Max Parisi e Franco Leogrande.

Bicilindriche Gara 2: Un Pastore scatenato partendo dall’ultima fila in griglia riesce a sbaragliare la concorrenza e a vincere gara 2. Alle sue spalle si piazzano Coppola e Domenico Cuomo. In gruppo 2 vince gara e campionato italiano Domenico Ferrara così come Gino Palmisano in gruppo 1,5.

Challenge Ford MPM Gara2: Si invertono le posizioni in griglia ma un forte acquazzone costringe la direzione gara a far partire in regime di safety car. Dopo circa quattro giri le condizioni peggiorano ulteriormente e la gara viene sospesa definitivamente.

Info e classifiche su www.trofeodellevante.com

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RICCARDO AGOSTINI TORNA IN PISTA PER AFFRONTARE LA 24 ORE DI ADRIA

IMPEGNO EXTRA PER PADOVANO CHE IN QUALIFICA FIRMA CON LA SEAT CUPRA DEL TEAM KASPERSKY ...