CIS

Grandi numeri allo Slalom Città di Roccadaspide

Supera quota 120 il numero dei piloti iscritti alla competizione campana valida per il Campionato Italiano Slalom. Nell’elenco tutti i grandi della specialità pronti a sfidarsi nelle tre manches nel programma di gara.


Sono 121 i piloti iscritti allo Slalom Città di Roccadaspide, settima prova valida per il Campionato Italiano Slalom di scena questo fine settimana in Campania. Nove i piloti in Gruppo E2 SC ammessi al via dei 3860 metri del percorso di gara scanditi da 14 barriere di rallentamento. Tra di loro tutti i protagonisti della massima serie, a cominciare da Salvatore Venanzio, il Campione Italiano Slalom in carica e ultimo a salire sul gradino più alto del podio tricolore della corsa, su Radical SR4 Suzuki. La stessa vettura con cui i siciliani Emanuele Schillace e Miichele Puglisi, rispettivamente primo e terzo in classifica assoluta di campionato, cercheranno punti preziosi per un finale di stagione ancora tutto da scrivere.

Tra i due “litiganti” su Radical, non poteva mancare Fabio Emanuele, il sei volte campione italiano della specialità e secondo in classifica assoluta di campionato che incrocerà le ruote della sue potente due litri Osella PA 9/90 Alfa Romeo con quelle della vettura gemella, con motore Honda, portata in gara da Luigi Vinaccia.

Grande, grandissima la lotta per la vittoria in Gruppo N con ben 43 concorrenti a contendersi il gradino più alto del podio al termine delle tre manches e Alessandro Tortora, attuale leader della classifica di Campionato Italiano Slalom i cui punteggi sono legati ai piazzamenti nelle classifiche di Gruppo e Classe, sarà chiamato a difendersi, al volante della sua Renault Clio RS, dagli attacchi portati da Ignazio Bonavires, il campione in carica, su Peugeot 106. La stessa vettura con cui, sempre in Gruppo N, Domenico Murino cercherà di allungare in testa alla classifica Under 23. Ventuno i piloti iscritti in Gruppo Speciale Slalom, 11 quelli in Gruppo A e otto ciascuno quelli in Gruppo Racing Start ed E1 Italia dove brilla la stella di Jessica Scarafone, prima tra le “pilotesse”, su Citroën AX.

Completano il ricco elenco scritti dello Slalom Città di Roccadaspide sei piloti su altrettante vetture Gruppo E2 SH, cinque su bicilindriche, tre su prototipi due Racing Start e uno, in solitaria, in Gruppo VST.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker