Home » Salita » GRETARACING AGLI ATTI FINALI DI PISTA E SALITA

GRETARACING AGLI ATTI FINALI DI PISTA E SALITA

Doppio impegno per la scuderia nelle due finali di CIVM e TCR Italy

Dopo l’appuntamento di Vallelunga in pista e della Coppa Nissena in salita, la Gretaracing Motorsport si appresta a vivere un altro weekend all’insegna dei motori in entrambi i fronti di CIVM e TCR, giunti entrambi all’atto finale.

Per il tricolore salite, la kermesse si sposta in Calabria, per la 23^ Luzzi Sambucina, al rientro in CIVM dopo la sua prima ed unica volta, nel 2013. In tanti si ritroveranno nell’appassionato paesino in provincia di Cosenza per chiudere questo campionato, che nelle precedenti tappe ha regalato tanto spettacolo e attende ormai gli ultimi campioni ai quali assegnare i titoli rimasti.

Saranno 6 i drivers Gretaracing al via della gara luzzese:

Giovanni Magdalone, al rientro dopo la pausa estiva a bordo della fida Fiat 500 di Gruppo VBC2-700, al quale segue Mario Osvaldo Iantorno, su Citroen Saxò VTS. (vetture curate da Sabatelli Motori)

In RS Plus, il pilota locorotondese Antonio Cardone scende dalla Skoda Octavia che lo ha accompagnato ad Erice per salire su di una Honda Civic Type R di classe RSP 2000, mentre Vanni Tagliente fa il salto di qualità, abbandonando la fida Mini Cooper JCW per provare la Peugeot 308 THP di classe RSTB 1600.

Il Gruppo N classe 1600 vedrà al via Rocco Errichetti sulla fida Citroen Saxò VTS della Marchetto Motorsport che per un’errata interpetrazione del regolamento sportivo mancano 1,5 punti alla matematica vittoria del Titolo Italiano di Classe , mentre in E1 Italia classe 1600T Vito Tagliente sarà allo start con la Peugeot 308 THP che lo ha accompagnato per tutto il CIVM.

A più di 1000 km di distanza, nel Tempio della Velocità di Monza, si disputerà invece la finalissima del TCR Italy, dove il nostro alfiere Ciccio Savoia sarà presente sempre su Seat Leon Cupra TCR per provare a mettere le mani sul Trofeo AM.

Appuntamento per Luzzi a venerdì 5 ottobre per le verifiche tecniche e sportive, mentre sabato 6 alle ore 9:30 ci sarà il via delle due manche di prova cronometrate. Domenica 7 ottobre dalle ore 9:00 le due manche di gara.

A Monza, invece, venerdì 5 ottobre sarà la volta delle Prove Libere, con il primo turno a partire dalle ore 10:10 e il secondo alle 14:10. Seguono le qualifiche sabato 6 ottobre dalle 10:45, con Gara1 alle 15:15. Gara2 si disputerà domenica 7 ottobre alle ore 10:00.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

MANCARUSO: TRICOLORE FATTO IN CASA

Una coppa di classe 1150M conquistata nel Civm, frutto di una precisa scommessa tecnica d’officina ...