CIVM

Gretaracing Motorsport – XEO Group tira le somme di questo (tribolato) 2020

In vista della fine di questo 2020, con una stagione agonistica che si è spinta oltre la fisiologica conclusione del mese di Ottobre, il presidente Vito Guarini tira le somme di questo tribolato 2020, fra campionati dimezzati, problemi tecnici, cancellazioni e spostamenti di gare.


Il bottino più ricco di titoli arriva dalla salita con il CIVM ed il TIVM, con ben 4 titoli, 3 di CIVM (1 assoluto di gruppo, 2 di classe) e 1 di classe nel TIVM Nord.

Vito Tagliente: il pugliese, al debutto con la sua 308 Gt in RS Plus, domina letteralmente il gruppo RS Plus. Mentre in classe RSTB 1.6 non ha lasciato nulla agli avversari, per l’assoluta ha dovuto vedersela con un coriaceo Gianluca Grossi che con la sua Clio RS2.0, che ha cercato di tenere il passo di Tagliente, ma che alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca, considerando il quasi bottino pieno fatto da Tagliente in questo 2020. Tagliente ha, inoltre, concluso la sua stagione con la prestigiosa vittoria al 14° Trofeo Natale Nappi a Sarno.

Rocco Errichetti: il lucano si riconferma per la 5° volta consecutiva campione in classe N 1.6. Partito con l’idea di ambire all’assoluta di N, la presenza di Mignuolo, con la Lancer N >3.0, lo ha fatto desistere e decidere di concentrarsi sulla sua classe di appartenenza. Detto fatto, gruzzoletto di vittorie, tempi di rilievo e, soprattutto, il ritorno in gara della sua fida Saxo VTS curata come sempre da Marchetto Motorsport di Potenza.

Martucci Angelo: il trentino fa sua, per la prima volta in carriera, la coppa di classe RS 1.4 sia in CIVM che TIVM Nord.  Annata partita sotto i migliori auspici con ottimi rilievi cronometrici e mai fuori dai 5, a dimostrazione della crescita del pilota, che al “solo” 3° anno di partecipazione continuata al CIVM/TIVM Nord, fa doppietta. Non sono mancati gli intoppi, come l’incidente di Cividale del Friuli e cambio auto in corso d’opera, che potevano seriamente compromettere la stagione, ma l’ottima classifica ha consentito anche il doppio zero, come anche l’auto supercompetitiva ( Peugeot 106 ) messa a disposizione dalla Scuderia Città di Gubbio del patron Pierluigi Calzuola.


Altri titoli arrivano anche dalla disciplina Slalom e Formula Challenge 2020;

Domenico Caputo: vince la coppa di classe N 1.4 nel campionato italiano slalom, confermandosi un pilota di riferimento della disciplina; a questo titolo aggiunge anche quello di campione italiano assoluto gruppo N in Formula Challenge 2019-2020 disciplina molto vicina allo slalom, ma corsa solitamente in circuito, ha conquistato anche la Coppa slalom di 3°/4° zona di Gr N con la sua fida Peugeot 106 curata da Marchetto Motorsport Potenza.

Meritano poi una menzione d’onore Francesco “Ciccio” Savoia, 2° nello Smart EQ Fortwo e-cup e grande partecipazione al Campionato Italiano TCR Italy cat. DSG con L’Audi LMS 3 di BF Motorsport poi interrotto definitivamente dalla gara di Vallelunga per incidente, Gennaro Manolio, impegnato in  Coppa Italia Turismo con la performante (Mini Cooper S) in versione Plus nel Campionato by Peroni Race ha dimostrato grande talento in pista in questa fase di apprendistato con i circuiti più blasonati d’Italia conquistando diversi podi di categoria e divisione 2° e Vanni Tagliente, 4° nel Monomarca Ka+ e con un buon bottino di podi portato a casa.

Ora l’attenzione del team si concentra tutto sul 2021. Non mancano le incognite, dovute alla situazione Covid-19, ma i calendari ci sono e le idee anche, anche se i vari cambi regolamentari richiedono qualche pensiero in più. Si capirà qualcosa di più a fine gennaio. Intanto mancano 90 giorni al primo appuntamento, ovvero la Salita del Costo, valida come prima prova TIVM Nord le novità del prossimo anno le sveleremo più avanti, con l’occasione auguro a tutti i nostri Drivers, Sponsor, Addetti ai lavori del Team compreso tutti gli organizzatori un buon Natale ed un fine Anno sereno, sperando che il 2021 sia sensibilmente più proficuo sia in termini economici che soprattutto in salute.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker