Home » Pista » PERONI RACE » GRUPPO PERONI RACE: ECCO I VERDETTI DELLE QUALIFICHE A MISANO

GRUPPO PERONI RACE: ECCO I VERDETTI DELLE QUALIFICHE A MISANO

Pole a Giacon, Sapino-Sarcinelli, Margelli, Guerra, Tartabini

Roma. Si sono appena concluse le qualifiche dei campionati targati Gruppo Peroni Race, in pista questo fine settimana all’autodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico, in provincia di Rimini. Conquistano la pole position: Kevin Giacon (Honda Civic Type R TCR – Mm Motorsport), nella Coppa Italia, trofeo nazionale Turismo con classe riconosciuta TCR; Andrea Sapino–Nicola Sarcinelli (Porsche 991 GT3 Cup – Elettronica Conduttori) nella Novecento GT Race Cup; Walter Margelli (Norma M20 Cn2 – Cms Racing Cars) nel Master Tricolore Prototipi;  Massimo Guerra–Marco Guerra (Porsche 935K3 – Rennsport) nel Campionato italiano Autostoriche; Paolo Tartabini (Renaul Twingo) nella Entry Cup.

Nella Coppa Italia Turismo egemonia sulla prima fila per la Mm Motorsport che conquista la pole position con Kevin Giacon (Honda Civic Type R TCR), autore di 1’45”489, appena 21 millesimi più rapido del compagno di team e marca Mauro Guastamacchia. Terzo tempo per Raffaele Lissignoli (Cupra TCR – Pit Lane Competizioni), marcato stretto da Federico Borrett (Bmw M3 E36 – Borrett Team). Si aggiudicano la terza fila Massimo Arduini (Peugeot 308 – Arduini Corse) e Daniele Cappellari (VW Golf TCR – CRC). Primato tra le TCR DSG per Fabio Fabiani – Daniele Verrocchio (Audi RS3 LMS TCR DSG – Bf Motorsport), noni assoluti, davanti a un efficacissimo Giulio Valentini (Cupra TCR DSG – One Motorsport) e a Renato Gaiofatto (Cupra TCR DSG – Ten Job) che, undicesimo completa il podio virtuale di classe. Primato in 2° divisione per Rino De Luca – Camillo Piccin (Honda Civic Type R 24h Special – Mm Motorsport), quattordicesimi assoluti, con Stefano Tassi (Bmw M3 E36) e Federico Uguccioni (Renault Clio Rs) a seguire. Domenica 14 luglio, gara 1 alle 11.40, gara 2 alle 16.20, entrambe sulla durata dei 25 minuti.

Nelle qualifiche della Novecento GT Race Cup Andrea Sapino – Nicola Sarcinelli (Porsche 991 GT3 Cup – Elettronica Conduttori) conquistano a Misano Adriatico la pole position e il primato in classe GTB in 1’41”387, precedendo di un paio di decimi il campione in carica Riccardo De Bellis (Porsche 991 GT3 Cup – Zrs). Si rinnova, dunque, ancora una volta il duello che fin da inizio stagione anima il campionato targato Gruppo Peroni Race. Immediatamente in scia Davide Scannicchio (Porsche 991 4.0 – Zrs), terzo assoluto e leader di GTA, immediatamente davanti all’avversario di classe Enrico Quinzio (Porsche 991 4.0 – Ef Racing). Completano la top five Alessandro Poli – Matteo Rovida (Porsche 991 GT3 Cup – Zrs). Positive le prestazioni di Franco Cimarelli (Porsche 997 3.6 – Fc Racing) e Togo (Porsche 997 GT3 Cup – Bellspeed) che, rispettivamente dalla settima e dalla nona piazza in graduatoria, primeggiano l’uno in classe GTD, l’altro in classe GTC. La gara oggi, sabato 13 luglio, alle 19.35 sulla durata dei 50 minuti.

Walter Margelli (Norma M20 Cn2 – Cms Racing Cars) fa centro nelle qualifiche del Master Tricolore Prototipi e conquista la pole position in 1’34”696, con appena 75 millesimi di vantaggio sul sempre competitivo Claudio Francisci (Lucchini Bmw E2SC/3000). Ancora una volta sugli scudi Filippo Vita (Osella Pa21S E2SC/2000 – Progetto Corsa), terzo assoluto e davanti al campione in carica Michele Liguori (Osella Pa21S Cn2 – Scuderia Vesuvio) e a Ranieri Randaccio (Lucchini Bmw Cn4 – Sci). Convince, inoltre, il giovane Gennaro Di Somma (Ligier Js53 – Autosport Sorrento) che sesto, al ritorno alle gare, dimostra di non aver perso tonicità, precedendo Marco Guerra (Osella Pa21Evo Cn2 – Cms Racing Cars), ottimo settimo al debutto tra i prototipi. Tra i driver al rientro anche Massimo Ciglia (Tatuus Py012), undicesimo classificato, e Gianni Palombo (Ligier Js49). Domenica 14 luglio gara 1 alle 12.25, gara 2 alle 17, entrambe sulla durata dei 20 minuti.

Nuovo sigillo per Massimo Guerra – Marco Guerra (Porsche 935K3 – Rennsport) che conquistano in 1’42”901 la pole position a Misano Adriatico nel Campionato italiano Autostoriche. Un risultato che vale loro anche il primato nel 3° Gruppo, in cui precedono Massimo Ronconi – Giovanni Gulinelli (Porsche 930 – Team Italia), secondi assoluti davanti a Cesare Rondinelli – Enrico Rondinelli (Porsche 911 Carrera), leader nel 4° Gruppo. Dalla quarta posizione Giacomo Jelmini (Porsche 911 3.0), si assicura la supremazia nel 2° Gruppo, precedendo nell’assoluta Andrea Tessaro (Fiat X1/9 – Tessaro Team), affiancato in quarta fila dalla coppia Giovanni Ambroso – Bruno Jarach (Bmw 323 Imsa – Team Italia). Il primato nel 1° Gruppo viene conquistato da Vito Truglia – Gilles Giovannini (Tvr Griffith 400) dalla nona piazza nella graduatoria generale. Qualifica in salita per i più diretti avversari di Truglia – Giovannini, ossia Matteo Panini (Ginetta G12 – Circolo della Biella) e Romolo Raimondi – Raffaele Raimondi (Jaguar E Type – Circolo della Biella), rispettivamente tredicesimo e quattordicesimi assoluti. Chiude le qualifiche anzitempo Graziano Tessaro (Abarth 1000 Tc – Tessaro Team), costretto così a fondo classifica con il ventinovesimo tempo. Domenica 14 gara alle 10.25, durata 60 minuti.

Paolo Tartabini segna la pole position a Misano Adriatico tra le vivaci Renault Twingo della Entry Cup con il tempo di 2’22”591. Un primato insidiato da diversi piloti. Su tutti lo sloveno Nik Stefancic, il serbo Predrag Sainovic, l’altro sloveno Matej Ivanusa che hanno chiuso nello stesso secondo del primatista. Completa la top five Fabio Tartabini. Sfortunata la prova dei figli d’arte Gianalberto Coldani e Vincenzo Liguori. Il primo, erede di Marco Coldani pilota Gt e Turismo, si è dovuto accontentare del dodicesimo posto. Peggio è andata al figlio di Michele Liguori, campione in carica nel Master Tricolore Prototipi, che è rimasto relegato in tredicesima piazza. Domenica 14 gara 1 alle 13, gara 2 alle 17.40, entrambe sulla durata dei 20 minuti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

DB MOTORSPORT TORNA COMANDO DELLA “NOVECENTO GT RACE CUP”: A MISANO VITTORIA DI FORZA PER DE BELLIS

Il pilota lucchese nel fine settimana appena trascorso ha dato prova di forza vincendo la ...