Home » Pista » CIGT » GT ITALIA: Bettera-Segù è il primo dei quattro equipaggi che la Nova Race schiererà nella classe GT4

GT ITALIA: Bettera-Segù è il primo dei quattro equipaggi che la Nova Race schiererà nella classe GT4

L’inedito equipaggio sarà impegnato nella serie Sprint con ambizioni di vittoria finale.

Anche la Nova Race inizia a scoprire le proprie carte in vista del Campionato Italiano Gran Turismo 2020. La squadra varesina sarà impegnata nella classe GT4 in entrambe le serie, SPRINT e ENDURANCE, con ben quattro Mercedes AMG GT4, vettura già portata in pista nel finale di stagione 2019.

La prima ufficializzazione è quella di Enrico Bettera, 48enne bresciano, terzo lo scorso anno nel TCR Italy e Luca Segù, 20 anni da  Como, che faranno coppia nella serie Sprint. Entrambi i piloti hanno già avuto modo di provare la vettura nei test Mercedes di Barcellona e di sabato scorso a Vallelunga, dove hanno completato un’ottantina di giri ottenendo buoni riscontri.

“Sono molto fiducioso di una bella stagione ha dichiarato Segù sono reduce dallo shake down di sabato a Vallelunga in occasione del quale io e il mio compagno abbiamo girato molto. Avevamo già preso confidenza con la vettura in una sessione di test ufficiali Mercedes a Barcellona lo scorso mese di novembre e a Roma, dopo tre mesi di stop, siamo andati subito forte. Il potenziale della vettura si vede tutto, la guida è un pò diversa rispetto alla Porsche con cui ho corso nella Carrera Cup 2018, sono due stili differenti, ma l’importante è che ho trovato subito il feeling con il mio compagno e con tutto il team. Enrico lo conoscevo già, lo scorso anno abbiamo militato nello stesso team, il Pit Lane Competizioni, nel TCR Italy,  e quando Nova Race mi ha proposto quest’anno di fare equipaggio con lui ho accettato di buon grado. Possiamo fare bene, l’obiettivo è stare davanti e, perché no, puntare al titolo, i presupposti ci sono tutti dopo tre stagioni in Mitjet, Porsche Carrera Cup e TCR Italy.”

Soddisfatto del primo equipaggio ufficializzato  è il team manager Nicola Sinigaglia: “Dopo aver sfiorato il titolo GT4 Endurance 2019 con Luca Magnoni e Aleksander Schjerpen quest’anno ci teniamo molto ad essere in lizza anche per lo scudetto GT4 Sprint e riteniamo che poter avere a disposizione due piloti come Bettera e Segù sia un ottimo acquisto per Nova Race. Conoscendo il loro potenziale non risparmieremo nulla in termini di test e chilometri in pista per metterli in condizione di avere padronanza totale di una categoria che per entrambi è nuova. Per questo, aspettando il semaforo verde del campionato, saremo ancora insieme in pista al Mugello, Misano, Imola e Monza”.

 La serie Sprint, che prevede due gare da 50 minuti + 1 giro, prenderà il via a Monza (15-17 maggio) a cui seguiranno le tappe di Vallelunga (12-14 giugno), Imola (28-30 agosto) e Mugello (2-4 ottobre).

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIGT | A Vallelunga la pole della 3^ prova endurance va a Galbiati-Venturini-Frassineti

I portacolori dell’Imperiale Racing hanno preceduto l’Audi R8 LMS di Drudi-Agostini-Mancinelli, mentre nella GT4 best ...