Home » Salita » CIVM » GUBBIO AGRODOLCE PER LA NEW GENERATION RACING

GUBBIO AGRODOLCE PER LA NEW GENERATION RACING

Podi di classe per Domenico Rotella e Ivan L’Arocca, peripezie per Angelo Mercuri e Gianluca Rodino.

Una gara breve, ma dalle lunghe complessità. La tappa 2 del Civm 2020 ha riservato al team calabrese due sorrisi vista podio e due piazzamenti, innescati da altrettanti problemi tecnici. Domenico Rotella ha chiuso in terza piazza nella E1-1600 Turbo, confezionando con un buon risultato la sua prima uscita stagionale ed alzando la quota di giornata del bottino di scuderia. Ancora meglio di lui ma in 700/2, Ivan L’Arocca, capace di centrare la seconda piazza di classe, migliore acuto NGR nel week end umbro. Prima manche sfortunata invece per Angelo Mercuri in 700/5, che ha abortito la prima salita dopo una noia di alimentazione al propulsore. Nella seconda manche, impiegando un altro motore meno evoluto e prestante, agguantava il quarto posto in un fazzoletto di centesimi risicatissimo con i due immediatamente davanti. Se il tempo del vincitore di giornata non era comunque nelle sue corde, un podio gli sarebbe stato più salutare per la classifica. Ci riproverà nel prossimo round. Sfortuna anche per l’altro veterano Gianluca Rodino, che con grande sportività ha voluto vedere comunque gli scacchi, portando verso Tiriolo un piazzamento in RS1600, unico obiettivo possibile viste le pesanti noie tecniche contingenti.

Francesco Romeo
Comunicazione New Generation Racing

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SIMONE FAGGIOLI A CUORE APERTO

Intervista verità a Mister 24 Titoli. Schietto e diretto sul difficile duello presente, sulla sua ...