Home » Salita » CIVM » GUBBIO: SALVO CASTELLANO DEBUTTA SULLA PA2000

GUBBIO: SALVO CASTELLANO DEBUTTA SULLA PA2000

Motore e cambio sensibilmente evoluti per la barchetta piemontese, in gara a Gubbio con i colori Autosport Sorrento e le gomme Avon.


Sebastiano passa, il fratello Salvatore gioca. Il tavolo sarà la strada di Gubbio, in cui si era già espresso con la Radical qualche anno fa, mentre il mazzo di carte sarà l’ammiraglia di casa, la splendida Osella PA2000 Evo ex Merli, acquisita nel 2017. Le contingenze lavorative di chi opera sulle navi da crociera, costringono oggi Seb Castellano a saltare in toto qualunque appuntamento agonistico 2020. E’ quindi il momento del debutto in una corsa ufficiale sulla Sport torinese per il fratello, gran veterano delle gare su strada con un passato importante, soprattutto a birilli.

I test di Binetto hanno dato pollice alto sulle evoluzioni apportate alla vettura: il rinnovato cuore Honda due litri elaborato da LRM, mostra più schiena ai carichi intermedi e maggiore cattiveria al crescere dei giri. Anche il cambio ha conosciuto un’evoluzione importante, con l’adozione del Sadev di ultimo step, più veloce e incisivo rispetto al sistema precedente. Rialzo anche per i freni, mentre il setting della vettura ha ricevuto le attenzioni di Paco74. La traduzione delle performance dalla pista alla strada non è mai scontata, ma l’esperienza degli uomini impegnati in questa operazione, autorizza buone sensazioni. Nessuno meglio del fratello Salvatore, a sentire proprio Sebastiano, sarebbe stato più adatto per testare le nuove componenti della PA2000.

Francesco Romeo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ANNULLATA LA 25ª LUZZI – SAMBUCINA, CHRISTIAN MERLI CHIUDE 2^ IL CIVM 2020

Non verrà disputata la 25ª Luzzi – Sambucina in Calabria, settimo ed ultimo appuntamento del ...