Home » Salita » Gullo premiato dal team di Reggio Emilia

Gullo premiato dal team di Reggio Emilia

Il Flamax Team, nota scuderia automobilistica con sede a reggio emilia, impegnata nelle competizioni c.s.a.i. in pista, salita,slalom e formula challenghe, che nel 2011 ha seguito tutte le gare della formula promotion con un proprio team, che di gara in gara faceva salire sulla propria vettura (predators pc 008-honda)driver diversi, dando la possibilità anche a piloti che non avevano il budget adeguato, di poter competere in competizioni motoristiche, solo per le proprie capacità di guida, e non solo per la “dote” di soldi che di solito i piloti molto sponsorizzati portano ai team per correre, ha voluto festeggiare con una cena i successi ottenuti nel 2011, permiando i driver più rappresentativi del team

Alberto Ticchi,Eugenio Grandi, e Claudio Gullo, a consegnare i trofei, sono stati direttamente il Presidente Calabrese ma di adozione reggio emiliano Domenico Parrotta, insieme al Segretario Luciano Passoni, a Ticchi è stato assegnato il trofeo per le gare in pista “il sogno di bari” dedicato” al fondatore storico del team deceduto nel 2007,  a Grandi il “trofeo di bari” vinto nelle gare di formula challenghe, mentre al Pluricampione di Lamezia Terme Claudio Gullo, è stato assegnato il trofeo più rappresentativo della serata, il trofeo “Guest Stars” per l’impegno profuso con la consueta professionalità, segno distintivo della sua carriera agonistica, inquanto il pilota di Lamezia è legato 0rmai dal 2007 al team reggio emiliano, e grazie alle molte vittorie e titoli nazionali vinti nel corso dei vari anni, ha portato lustro in ambito nazionale al team, e Proprio con Claudio Gullo il team di reggio emilia ha rinnovato la collabborazione per il 2012, infatti si sta cercando di concludere un accordo dove il talento di lamezia, potrebbe disputare delle gare automobilistiche in
pista e salita, ma sopratutto partecipare con i go kart, al campionato italiano e modiale indoor , intervistato, il top driver lametino ha dichiarato: sono molto contento del premio ricevuto, ringrazio il flamax team per la sua disponibilità, e per avermi dato nel 2011 la possibilità di testare e provare in formula promotion le predators, spero di poter concludere un programma per il 2012 al più presto, nella passata stagione sono stato afflitto da problemi di salute, comunque ci tengo a ringraziare anche i miei sponsor personali, la distilleria “Caffo Di Limbadi” ed il mobilificio Eva di Enrico Villella per la propria collabborazione, che ormai dura da anni, e spero di trovare qualche altro sponsor, per poter ambire a gare di altissimo livello, e portare lamezia terme in alto in ambito agonistico, come ho fatto in passato”.

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...