CIVM

HURACÁN REGINA D’ITALIA

Secondo tricolore in sequenza per la Lamborghini gommata Avon guidata da Lucio Peruggini, che dopo Popoli e Scala Piccada centra il record anche ad Erice.


Non era facile vincere in montagna dopo i trionfi in pista ed era ancora più arduo rivincere, dopo gli allori a tre colori del 2019. Lamborghini Huracan è ancora la regina d’Italia fra le GT, con 5 successi nel Civm e 9 manche su 10 vinte dal solo Lucio Peruggini e finanche tre nuovi record del percorso scritti a curriculum. La massima assise nazionale della velocità in salita del 2020, ha esteso il palmares agonistico già ridondante della coupè V10 di mamma Lambo, concepita per le pista ma traslata con equipollente efficacia alle sfide montane.

HURACÁN REGINA D’ITALIA HURACÁN REGINA D’ITALIA HURACÁN REGINA D’ITALIA

Dopo i successi del 2019, l’associazione a competere di stampo tecnologico fra Lamborghini Squadra Corse, Avon Tyres e Lucio Peruggini, ha partorito così un’altra stagione ricca di eccezionali risultati. Per il driver foggiano della AB MotorSport, la soddisfazione di aver segnato tre nuovi record in due percorsi veloci come Popoli ed Alghero e in uno più guidato quale Erice. Segno questo, di una sempre maggiore efficienza complessiva dell’alchimia pilota-vettura-pneumatici.

HURACÁN REGINA D’ITALIA HURACÁN REGINA D’ITALIA HURACÁN REGINA D’ITALIA

A fine gara, ringraziamenti da parte di un raggiante Lucio Peruggini, pentacampione Italiano in sequenza come mai era accaduto nella storia del gruppo GT: Ringrazio Lamborghini Squadra Corse, ed il team support, Avon Tyres e Giorgio Sanna. Sono straordinariamente felice per questo titolo italiano raggiunto, il mio secondo con la Huracán. La vettura partiva da una base tecnica eccellente ed  è ulteriormente migliorata di gara in gara.

Francesco Romeo


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker