Home » Rally » WRC » HYUNDAI MOTORSPORT SCHIERA DUE I20 R5 NEL MONDIALE WRC 2

HYUNDAI MOTORSPORT SCHIERA DUE I20 R5 NEL MONDIALE WRC 2

Aumenta l’impegno per Hyundai Motorsport nel mondiale rally schierando due vetture nella categoria  WRC 2.

Le i20 R5 ’20 saranno presenti in almeno otto eventi nel 2020, a partire da Rallye Monte-Carlo (23-26 gennaio).

“L’iscrizione al WRC 2 è una decisione importante per una serie di motivi”, ha dichiarato il nostro Team Principal Andrea Adamo. “Ribadisce e rafforza il nostro impegno nel WRC. Dal punto di vista tecnico, ci consentirà anche di dimostrare la competitività e le prestazioni della nostra i20 R5 ’20 recentemente aggiornata, il prodotto di un duro lavoro da parte del nostro reparto corse clienti. ”

A svolgere l’incarico il 23enne norvegese Ole Christian Veiby e il 22enne russo Nikolay Gryazin, che si schiereranno al fianco dei rispettivi copiloti Jonas Andersson e Yaroslav Fedorov. Entrambi gli equipaggi hanno dimostrato il loro talento nel WRC 2 l’anno scorso; Veiby ha trionfato nel Rally di Svezia mentre Gryazin è stato vittorioso in Finlandia.

“È davvero bello entrare a far parte della Hyundai Motorsport”, ha dichiarato Ole Christian. “Penso che saremo una squadra molto competitiva! Non vedo l’ora di iniziare. Non è un segreto che l’obiettivo è quello di essere sempre sul gradino più alto; Penso che abbiamo il potenziale per essere al vertice. Spero anche che l’esperienza che ho raccolto dalle molte auto R5 che ho guidato serva per lo sviluppo dell’i20 R5. ”

Nikolay ha aggiunto: “Questa è una fantastica opportunità per me e Yaroslav di unirci alla squadra vincitrice del campionato 2020! È bello sentire la loro motivazione e il sostegno per questo programma WRC 2. Unirmi a un produttore è un altro passo in avanti nella mia carriera e sono convinto che in futuro potrò passare ad altri livelli con Hyundai Motorsport.  Ammiro ciò che Hyundai ha realizzato e tutto il duro lavoro che li ha portati a diventare campioni. ”

Il RedGrey Team, con sede in Estonia, gestirà le auto. Entrambi gli equipaggi hanno iniziato i preparativi per il Rallye Monte-Carlo con un test nella regione di Gap in Francia a dicembre, conoscendo l’i20 R5 ’20 e i pneumatici Pirelli.

Andrea conclude: “Mettere a dura prova la vettura sui vari terreni del campionato di fronte ai fan dei rally di tutto il mondo sarà molto gratificante. Non vediamo l’ora di lavorare con RedGrey Team e i nostri due piloti giovani e ambiziosi.”

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rally Italia Sardegna confermato nel calendario WRC 2020

Confermato lo svolgimento del Rally Italia Sardegna 2020. La gara si correrà dal 29 ottobre ...