Home » Rally » RALLY NAZIONALI » Il 10 e 11 ottobre si corre il DolomitiRally!
DolomitiRally

Il 10 e 11 ottobre si corre il DolomitiRally!

ACI Sport ha ufficializzato la nuova data del Dolomiti Rally.

La competizione, organizzata dal Dolomiti Racing Motorsport del presidente Mauro Riva, si disputerà sabato 10 e domenica 11 ottobre prossimi con partenza ed arrivo ad Agordo. Immutata la validità della corsa, seconda ed ultima prova della Coppa Rally 4^ zona, che comprende il Friuli Venezia Giulia e le province venete di Venezia e Belluno. Immutato anche il format della gara, identico a quello della fortunata edizione 2019, che segnò il record di equipaggi iscritti, ben 82. I concorrenti si cimenteranno sui tracciati di tre prove speciali ormai divenute classiche: “Oltach”, “San Tomas” e “Valada”, tutte da affrontare tre volte. Grandissima e gradita novità dell’edizione 2020 sarà lo svolgimento, in abbinata alla quinta edizione del Dolomiti Rally, della prima edizione del Dolomiti Rally storico.

Se il via dell’edizione 2019 rappresentò un momento solenne, non solo dal punto di vista sportivo, dopo le devastazioni causate al territorio Agordino dall’uragano Vaia dell’ottobre 2018, la conferma della disputa del 4° Dolomiti Rally e del 1° Dolomiti Rally storico, dopo la pandemia Covid-19, non è assolutamente meno significativo ed importante. Non lo è per il sodalizio organizzatore di Voltago Agordino, composto da uomini fieri e mai domi; non lo è per il motorsport in Agordino e per tutto il territorio Agordino che, con la tenacia che contraddistingue i montanari, sta provando a ripartire. Un piccolo miracolo di caparbietà, determinazione e amore per lo sport dei motori che merita di cogliere nel segno.

Quella che è alle porte sarà una estate di duro lavoro per tutti gli uomini del Dolomiti Racing Motorsport, che saranno chiamati a moltiplicare i loro sforzi per proporre una manifestazione di livello in perfetta linea con le precedenti che hanno visto il Dolomiti Rally acquisire popolarità e riscuotere unanimi consensi. Anche quest’anno sarà data agli equipaggi l’opportunità di effettuare lo shakedown, il test pre-gara utile a verificare assetto ed affidabilità dei mezzi che si svolgerà lungo un tratto di strada di 2,650 km, ricavato nel senso di marcia opposto a quello della ps “Oltach.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

JOLLY RACING TEAM VINCE IL TROFEO MAREMMA CON TOBIA CAVALLINI

La scuderia valdinievolina ancora protagonista sul primo gradino del podio assoluto, grazie alla performance valsa ...