Home » Slalom » CIS » Il 25° Slalom Rocca Novara di Sicilia è Campionato Italiano

Il 25° Slalom Rocca Novara di Sicilia è Campionato Italiano

L’apprezzata gara messinese organizzata da Top Competition sabato 26 e domenica 27 settembre sarà 4° round della massima serie tricolore e riporterà i migliori protagonisti nazionali nel centro annoverato tra i Borghi più belli d’Italia

L’edizione delle Nozze D’Argento dello Slalom “Rocche Novara di Sicilia” si svolgerà sabato 26 e domenica 27 settembre e sarà valida per il Campionato Italiano, per la Coppa Aci Sport quinta zona e per il Camoinato Siciliano. La gara messinese organizzata dal professionale staff di Top Competition è da sempre tra le competizioni a più alto gradimento, per la spettacolarità del tracciato e per la suggestiva location al confine tra i monti Peloritani ed i Nebrodi, da sempre meta di visitatori, oltre che appassionati delle corse tra i birilli.

Nel pieno rispetto delle vigenti normative del Governo Nazionale e delle direttive ACI, il 25° Slalom Rocca Novara di Sicilia si svolgerà in assenza di pubblico, ma gli organizzatori hanno previsto dei flussi di informazioni continui per vivere anche a distanza ogni fase del fine settimana sportivo.

Top Competiton ha ancora una volta trovato piena collaborazione dall’Amministrazione Comunale con a capo il primo cittadino Gino Bertolami, da sempre entusiasta sostenitore del valore promozionale dell’evento sportivo, soprattutto nel medio e lungo periodo, come richiede il particolare momento. Preziosa come sempre la collaborazione ed il dialogo con le Istituzioni e le Forze dell’Ordine, che in più occasioni hanno verificato la competenza e la professionalità di tutte le figure preposte allo svolgimento della gara secondo le regole ed in piena sicurezza.

-“La rimodulazione dei calendari sportivi 2020 ha preteso delle risposte rapide e concrete, per cui è stato prezioso il lavoro delle passate edizioni per avere conferma della validità tricolore – ha sottolineato Maria Grazia Bisazza, Presidente Top Competition – certamente è una bella gratificazione per noi e per la città che ha sempre voluto ed amato l’evento, ma soprattutto è una responsabilità verso lo sport e verso tutte le istituzioni, nel garantire la massima sicurezza sanitaria e di gara. Siamo felici di poter contare questo successo per il nostro staff”-.

Macchina organizzativa a pieno regime e la prossima settimana il via alle iscrizioni per la gara che nel 2019 vide al fotofinish la vittoria del giovane messinese Emanuele Schilace, l’alfiere della T.M. Racing sulla Radical SR4 da 1600 cc, primo in tutte e tre le manche di gara sui 3,3 Km della SS 185, dove è sempre stato tallonato dai diretti inseguitori su un podio tutto Radical SR4: il catanese Michele Puglisi ed il kartista di Brolo Francesco Lombardo per la prima volta sulla scattante biposto inglese.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

MISSIONE “NOVARA DI SICILIA” PER LA NEBROSPORT

Sarà un grande schieramento di piloti quello che rappresenterà la scuderia Nebrosport in occasione del ...