Home » Rally » RallyCross » Il Campionato Italiano Rallycross sulla scena tricolore da Pasqua

Il Campionato Italiano Rallycross sulla scena tricolore da Pasqua

Il primo appuntamento, dei sei round a calendario, è in programma nel fine settimana da 20 al 22 aprile alla Maggiora Offroad Arena.

Il Campionato Italiano Rallycross dalla grandi novità ed emozionanti sfide, sta preparando lo schieramento di partenza. Saranno 8 mesi di spettacolo, grandi prestazioni e alta tecnologia: l’edizione 2019 del CampionatoItaliano Rallycross si preannuncia davvero ricca di spunti, come mai accaduto nella ancor brevestoria del Tricolore RX.

L’annunciato ingresso della categoria smart EQ fortwo e-cup, con vetture alimentate ad energia alternativa è il primo passo per aumentare il tasso di interesse del campionato per farlo entrare nel cuore degli appassionati: l’aumento dei Round e il coinvolgimento di altri impianti è un altro passo in questo senso.

Nuovi circuiti, nuove sfide. Saranno ben 4 gli impianti che accoglieranno le sfidedel Campionato Italiano RX: oltre a Maggiora Offroad Arena, la culla del Tricolore RX, che ospiterà tre prove, di cui una nella conformazione Reverse. Piloti e vetture si sfideranno anche in tre prestigiosi impianti: Adria International Raceway, con una spettacolare prova in notturna, l’autodromo austriaco Wachauring e l’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina che ospiterà la finale a novembre.

È un segnale – afferma Riccardo Fasola, presidente di Sport Club Maggiora, Promoter del Campionato – che il Tricolore RX sta crescendo e attirando un interesse sempre maggiore”.

Diverse e spettacolari le categorie di vetture ammesse: oltre alle classiche Supercar, Super1600 e Kartcross, comprendono anche, come detto, la grande novità della smart EQ fortwo e-cup, con vetture alimentate a energiaalternativa; inoltre ci sarà l’ingresso della categoria SxS, conosciuta anche come UTV o Side y Side; infine sonoammesse anche le vetture RX2, Supertouringcar(Min e Plus), Buggy Autocross.

Tanti i campioni della specialità che si ritroveranno ad incrociare traiettorie, salti e traversi. Dopo gare tiratissime, tanto agonismo e numerosi colpi di scena i vincitori del 2018 sono stati Marco Noris, (Supercar), Stefano Cerri (Super1600) e Gabriele Zoppetti (Kartcross).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RX ITALIA: si corre anche all’Adria International Raceway!

Il 2/3 agosto il Round 3 – Night Race – del Tricolore RX nel prestigioso ...