Home » Slalom » Il Campionato Italiano Slalom 2018 ai nastri di partenza

Il Campionato Italiano Slalom 2018 ai nastri di partenza

Festeggiati e premiati i suoi campioni 2017 al Monza Eni Circuit, Saverio Miglionico, il vincitore assoluto, e Michele Poma, il migliore tra gli Under 23, lo slalom tricolore si prepara a riaccendere i motori per la prossima stagione ai nastri di partenza.

Il Campionato Italiano Slalom, come ormai di abitudine, prenderà il via dalla Sicilia, il 29 aprile, con la ventitreesima edizione dello Slalom Torregrotta-Roccavaldina. Il 20 maggio, la carovana tricolore farà tappa in Molise dove si correrà lo Slalom Città di Campobosso, edizione numero ventisei. Doppio appuntamento per il mese di giugno: si parte il 3 con la sedicesima edizione dello Slalom Agro Ericino, seconda tappa siciliana di campionato, per proseguire poi, il 17 in Campania, con lo Slalom Salerno-Croce di Cava numero trentatré. Il tempo di rifiatare e, il primo luglio, piloti e vetture saranno impegnati nel sesto Slalom dei Trulli-Monopoli, in Puglia. Lasciata alle spalle la pausa estiva, il Campionato Italiano Slalom 2018 riparte dalle strade piemontesi dove, l’8 settembre, si corre la quarantaseiesima edizione della Garessio-San Bernardo. Dalle montagne del Piemonte a quelle del Veneto il passo è relativamente breve e così, il 30 settembre, la bandiera tricolore dello slalom sventolerà sulla linea di partenza dell’undicesima edizione dello Slalom Città di Bolca. Il 14 ottobre, il diciassettesimo Slalom Monte Condrò-Serrastretta farà calare il sipario sul Campionato Italiano Slalom e sui suoi protagonisti, semplici piloti e grandi campioni, che in Calabria cercano – e trovano – l’ultimo applauso alle loro fatiche e alla loro passione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

XXVI Slalom Città di Campobasso 2018 – Ecco la nuova data

L’Automobile Club Campobasso, verificato il ripristino delle ottimali condizioni organizzative, sentita anche la famiglia Battistini, ...