Home » Slalom » CIS » Il Campionato Italiano Slalom 2020 e il Campionato Italiano Formula Challenge accendono i motori

Il Campionato Italiano Slalom 2020 e il Campionato Italiano Formula Challenge accendono i motori

Presentati i calendari e le novità regolamentari delle serie tricolori slalom e formula challenge. La prima – 7 gli slalom in calendario – parte il 2 agosto dalla Basilicata; la seconda – 5 le competizioni – il 18 ottobre. Domenica 19 luglio finale del Campionato Italiano Formula Challenge 2019 sul Circuito Internazionale di Napoli.

Con l’approvazione della Giunta Sportiva ACI del nuovo calendario, anche il Campionato Italiano Slalom si prepara alla ripartenza. Una ripartenza che è anche il frutto di un lungo e paziente lavoro, iniziato sin dallo stop forzato per il diffondersi dell’emergenza sanitaria COVID-19, portato avanti dalla Commissione Slalom guidata da Sergio Bosio, dai suoi collaboratori e dagli organi di governo della Federazione che, in questi lunghi mesi, si sono costantemente confrontati con i soggetti coinvolti – primi tra tutti gli organizzatori delle singole competizioni – per concordare e programmare una stagione che sembrava compromessa. Sette sono le gare del nuovo Campionato Italiano Slalom. Il semaforo verde sulla prima manche tricolore del 2020 si accenderà il 2 agosto, in Basilicata, per il Trofeo Vulture Melfese Città di Melfi. Nello stesso mese, domenica 23, sarà la volta dello Slalom 7 Tornanti Monte Bondone. E in Trentino si svelano le prime novità regolamentari necessarie allo svolgimento della stagione. Per il solo 2020, vista l’impossibilità di disputare i Trofei d’Italia Centro Nord e Sud per l’esiguo numero di gare confermate a calendario, gli organizzatori delle competizioni valide per i Trofei d’Italia che hanno raccolto la sfida vengono premiati con la ribalta della massima serie. Per lo Slalom 7 Tornanti Monte Bondone le novità non finiscono qui. L’unico slalom di campionato italiano a disputarsi al nord, infatti, sarà anche l’unico a godere di un coefficiente 1,5 dettato dall’ovvia ragione di incentivare la partecipazione e rilanciare in tutta la penisola una disciplina, oggi, fortemente radicata al centro-sud. Nella scia delle ragioni di cui sopra, ai fini della compilazione delle classifiche finali di Campionato Italiano Slalom, Campionato Italiano Assoluto Slalom e Campionato Italiano Slalom Under 23, saranno validi tutti i punteggi conseguiti nelle singole competizioni. Per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano Slalom Femminile, e per i titoli di Trofeo Scuderie e Trofeo “Bicilindriche” sono invece sufficienti tre punteggi. Lasciato il Trentino, il Campionato Italiano Slalom farà rotta verso la Sicilia dove, anche per favorire la logistica, sosterà a lungo per un trittico di appuntamenti in rapida sequenza. Si parte il 6 settembre con lo Slalom Rocca Novara, seconda gara di trofeo promossa a campionato, per proseguire con lo Slalom Agro Ericino il 20 settembre. Chiude la partentesi siciliana lo Slalom Torregrotta Roccavaldina in scena il 4 ottobre. Sempre nel mese di ottobre, domenica 18, il Campionato Italiano Slalom sarà di scena in Puglia con lo Slalom dei Trulli Città di Monopoli. Domenica 8 novembre, in Campania, con il Trofeo Città di Massa Lubrense, terza gara di trofeo valida per il Campionato Italiano Slalom, calerà il sipario su una stagione che consegnerà agli annali i suoi campioni e che, sicuramente, verrà ricordata come una stagione speciale.

Se per la ripartenza del Campionato Italiano Slalom occorre aspettare fino al 2 agosto, cominciano invece ad accendersi i motori delle vetture impegnate nel Campionato Italiano Formula Challenge. Domenica 19 luglio, infatti, sul Circuito Internazionale di Napoli si correrà la finale del campionato 2019 articolato su due gironi. Gironi che per la stagione 2020 verranno aboliti tornando ad una struttura di campionato “classica” con cinque appuntamenti in calendario. Il via è fissato per domenica 18 ottobre con il Napoli Challenge Sarno cui farà seguito, sempre in Campania, il Santamaria Challenge Airola del 31 ottobre. Il 14 novembre sarà la volta del Challenge del Lupo sulla pista lombarda di Castelletto di Branduzzo, unico appuntamento a disputarsi al nord e, con le stesse ragioni valide per il Campionato Italiano Slalom, unico a godere del coefficiente 1,5. Finale di stagione tutto pugliese con il Formula Challenge Magna Grecia del 29 novembre e il Formula Challenge Terre Joniche del 13 dicembre. Per l’attribuzione dei diversi titoli, la classifica finale verrà compilata sommando per ciascun i punteggi acquisiti in tutte le gare disputate.

CALENDARIO CIS 2020:

  • 02/08 – Trofeo Vulture Melfese Città di Melfi
  • 23/08 – Slalom 7 Tornanti Monte Bondone
  • 06/09 – Slalom Rocca Novara
  • 20/09 – Slalom Agro Ericino
  • 04/10 – Slalom Torregrotta Roccavaldina
  • 18/10 – Slalom dei Trulli Città di Monopoli
  • 08/11 – Trofeo Città di Massa Lubrense

Calendario Campionato Italiano Formula Challenge 2020: 

  • 18/10 – Napoli Challenge Sarno
  • 31/10 – Santamaria Challenge Airola
  • 14/11 – Challenge del Lupo
  • 29/11 – Formula Challenge Magna Grecia
  • 13/12 – Formula Challenge Terre Joniche

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PILOTI PER PASSIONE ANCORA TRICOLORE

Dopo il titolo italiano 2018 in RS di Rocco Porcaro, arriva un altro alloro nazionale ...