Home » Rally » CIR » Il Debutto di un Gentleman nei Drivers

Il Debutto di un Gentleman nei Drivers

Questo fine settimana ci sarà l’esordio nel mondo del Motorsport da parte di colui che ha contribuito a valorizzare vari talenti siciliani e non,che ha cercato,da sempre, di esaltare coloro che non avevano le possibilità economiche,partendo dal mondo dei motori,passando dalla polisportiva di Termini Imerese per quanto riguarda il Basket fino ad arrivare alla realizzazione del parco giochi della villa comunale “Villa Aguglia”  sempre di Termini Imerese.

Fra i 136 iscritti alla 104° Targa Florio spicca il nome di Walter Rudolf Ansorge, navigato da Ivan Sinatra,che faranno il proprio esordio tra i famosi tornanti delle Madonie. Un tracciato ostico, soprattutto per un equipaggio debuttante con l’obiettivo di divertirsi ed arrivare sul parco d’arrivo. L’equipaggio madonita cercherà di confrontarsi con i tanti iscritti del CIR ed effettuerà le 9 PS previste per un totale di 90Km di prove cronometrate.

Cosa ne pensa delle attuali prove speciali che compongono il Rally Targa Florio?
“Sicuramente con le condizioni delle strade disastrose, probabilmente era il meglio possibile, considerando la distanza da coprire ( 90 km ) ed il budget ridotto ( più prove significa più commissari e più ambulanze)”.continua dicendo “la prima parte della “targa” è quasi franata per cui giusto farla partire a metà,magari c’era anche la Cefalù-Gibilmanna da prendere in considerazione , come la Lascari-Gratteri, ma sicuramente ci sarebbero stati problemi di trasferimenti.Penso sia stato raggiunto un giusto compromesso anche se tre prove per un Targa Florio sono pochine, visto,soprattutto, il prestigio della gara.Ci sono delle spiegazioni tecniche per questa scelta,senza considerare il problema “covid” che riducendo il numero delle prove ci saranno meno problemi peri i vari controlli”.

Cosa ne pensa della gestione “Covid” per quanto riguarda Automobile Club di Palermo?
“L’Aci Palermo e il comitato organizzatore, nonostante il periodo difficile, ha effettuato un gran lavoro mettendoci una grande passione per cercare di fare le cose nel modo migliore,per la sicurezza di tutti e per la buona riuscita dell’evento stesso”.

Da chi sarà gestita la vettura?
“La vettura è una 208 di categoria R2B della Targa Racing Club di Totò Riolo, curata nei minimi particolari dal team palermitano I.M. Promotorsport”.

Che caratteristiche ha la sua 208 R2B e come pensa che si comporterà sulle strade madonite?
E’ una bella vettura,con una buona tenuta di strada e sullo sconnesso si comportera’ molto bene, leggera e potente, ottima per fare esperienza”.

Cosa si aspetta da questa esperienza?
“La Targa Florio è la Sicilia, fa parte integrante della sua storia e penso che per chi ami la sua terra ed ami pure questo sport sia il massimo. Da modesto principiante, percorrere parte di quella famosa gara, fare alcune delle stesse curve di grandi campioni del passato,credo sia un onore grandissimo ed una sensazione unica.Avere quel marchio sulla portiera della vettura equivale ad una medaglia all’amore per questa terra,amore significa anche rispetto e da parte di noi siciliani c’è ne vorrebbe di più… per la nostra isola. Già poter dire “ io c’ero quando passava Ickx,Hermann o Vaccarella è una grande cosa oggi, se poi pensi che hai pure partecipato sarebbe il massimo e davvero volevo farlo, prima di diventare troppo vecchio”.

Ci parli un po’ del suo navigatore, Ivan Sinatra.

“Ivan Sinatra è termitano, quindici anni più giovane di me e conta alle spalle tre Targa Florio, con questa sarò la sua quarta partecipazione,quindi ha già una certa esperienza ed oltre essere un amico,un grande appassionato della gara e un bravo professionista, preciso ed attento. Il navigatore ideale per me che sono alla prima esperienza”.
Aggiunge ancora… “Tengo a ringraziare l’azienda per cui lavora, la EOS Petroli,che ha contribuito a questa fantastica esperienza”.

Sappiamo benissimo che senza sponsor tutto ciò non sarebbe potuto avvenire, vuole ringraziare qualche altra azienda che ha collaborato?
“Pur essendo le mie aziende voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato a farle crescere negli anni,da potermi permettere l’abitacolo di questa splendida francesina.Parliamo della SunProd srls
Le Spremute di Sicilia, Le Essenze di Topazia” Profumi ed Olio essenziale di Sicilia”.

Vorrebbe ringraziare qualcuno?

“Ringrazio Totò ed Ernesto Riolo e la scuderia CST di Luca Costantino per il supporto ed i consigli che mi hanno dato, trattandosi della mia prima esperienza assoluta in una manifestazione ufficiale, se si toglie le varie esperienze come apripista o doppia zero in alcuni rally e cronoscalata”.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Mercoledì 23 settembre la presentazione del Rally Due Valli 2020

Il Rally Due Valli 2020 si avvicina e non rinuncia alla consueta presentazione pre-gara. La ...