Home » Salita » Il driver di Fiavè ad Ascoli con la Radical 1600

Il driver di Fiavè ad Ascoli con la Radical 1600

Reduce dalla straordinaria performance staccata in Bondone, Christian Merli s’appresta ad affrontare la 51ªedizione della Coppa Paolino Teodori, nei pressi di Ascoli Piceno. E’ l’ottavo appuntamento del Campionato italiano Velocità in Montagna.

Un passo indietro all’ eccellente Trento – Bondone, dove il trentino in gara con la Radical 1600 del Team Autosport Sorrento è salito sul terzo gradino del podio. Non solo, ma è primo in Gruppo E2B e dominatore della classe 1600. Superato solamente dalle stratosferiche Osella FA 30 Zytek di Simone Faggioli e Michele Camarlinghi. Il campione di Fiavè, con la piccola millesei da 250 cavalli di potenza, ha lottato contro due missili capaci del doppio di potenza. Sui 17,300 chilometri della corsa trentina, viene staccato di 33”50 dal vincitore, ma è a soli 9” dal secondo classificato. Ora si gareggia nelle Marche.

Il tracciato della Coppa Teodori
“Due manche di 5,031 chilometri. Un percorso piuttosto veloce, con asfalto scivoloso e soli quattro tornanti. Guidato nella parte iniziale, mentre nel finale vi sono una serie di semicurve da prendere in piena potenza. Facile da memorizzare, ma non è ammesso nessun errore. Il dislivello è di soli 380 metri. Qui, Faggioli ha vinto sette volte, mentre noi abbiamo dominato nel 2007 e siamo saliti sul secondo gradino del podio nel 2008 e lo scorso anno”.

Classifica assoluta CIVM
1° Faggioli punti 64; 2° Merli 55; 3. Magliona 36; 4°Camarlinghi 28, 4° Iaquinta 26,5.

Classifica Gruppo E2B
1° Merli punti 75; 2°Lombardi 36,5, 3° Conticelli 30; 3. M. Fattorini 29. 4° Cassibba G. 27,5, 5° Bottura, 23,5

Il calendario gare del Campionato Italiano Velocità in Montagna:
22 luglio – 51ª Coppa Paolino Teodori, 26 agosto – 47° Trofeo Fagioli, 9 settembre – 14ª Cronoscalata del Reventino, 7 ottobre – 28° Iglesias S. Angelo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...