FORMULA X ITALIAN SERIES

IL FORMULA X RACING WEEKEND SBARCA A VALLELUNGA CON OLTRE 180 ISCRITTI AL VIA

Un fine settimana ricco di emozioni si prepara ad andare in scena sul circuito capitolino. In pista Topjet FX2000 Formula Trophy, FX3, ATCC e altre sei categorie. Diretta TV e streaming di tutte le gare


Sarà un appuntamento carico di adrenalina quello che avrà luogo sull’autodromo di Vallelunga da Venerdì 11 a Domenica 13 Giugno. Il ricco contenitore agonistico Formula X Racing Weekend sbarca sul tracciato capitolino per un  fine settimana che vedrà ai nastri di partenza oltre 180 iscritti, con dieci categorie in pista per un totale di ben venti gare in programma. Lo show sarà garantito dalla presenza dei bolidi della Topjet FX2000 Formula Trophy, in azione per il secondo round stagionale dopo l’esordio di Monza, insieme ad altre attesissime sfide che vedranno in pista i protagonisti di FX3, Trofeo Predator’s, FX ATCC e Formula Class Junior Italia, oltre a GT National Cup, Challenge Ford MPM, Classic Series e Trofeo Asso Minicar.

Un piatto davvero prelibato che gli appassionati di motorsport potranno interamente gustarsi in diretta televisiva, collegandosi su MS Motor TV al canale 229 della piattaforma Sky; sarà inoltre disponibile anche il live streaming dell’evento sui canali Social dei campionati (Formula X Racing Weekend e Topjet FX2000 Formula Trophy) e sul sito web www.livegp.it, con le interviste ai protagonisti al termine delle qualifiche nel format ‘Paddock Live’.

TOPJET FX2000 FORMULA TROPHY. Dopo lo scoppiettante esordio di Monza, la serie tricolore riservata alle monoposto più veloci in Italia approda sul tracciato romano con una serie di contendenti pronti a giocarsi la vetta della classifica. Bernardo Pellegrini (Dallara F313 – HT Powertrain) si presenta nella veste di leader dopo la perentoria doppietta conquistata sul tracciato brianzolo, anche se dovrà guardarsi le spalle dall’agguerrita concorrenza del campione in carica Dino Rasero (Puresport), di Marco Minelli (AM Sport System) e di Renato Papaleo (One Management); da non sottovalutare i possibili inserimenti al vertice di Franco Cimarelli (FC Racing), Andrea Benalli (Puresport) e Giorgio Berto (BMG Corse), senza dimenticare il duo Bell Speed composto da Patrick Bellezza e Mauro Rodolfo Brozzi e quello del Regium Motorsport, formato da Mario Neri e Maurizio Maraviglia.

Nella FX2, il mattatore di Monza Salvatore Liotti (G_Motorsport) punta a confermarsi al top, dovendo fare i conti soprattutto con le Formula Renault di Laurence Balestrini (Viola Formula Racing), Marco De Toffol (Derva Corse) e Stefano Palummieri (PLM Racing), mentre tra coloro che si contenderanno il successo nella classe Light vi sarà il tridente del Ruote Scoperte Motorsport composto da Fabio Turchetto, Andrea Masci e Stefano Pezzoni, oltre a Saul Gorlato, Riccardo Stocchi e Giancarlo De Virgilis, per un totale di ben 32 monoposto al via.


FX3. Il giovane Andrea Bodellini si presenta a Vallelunga reduce dalla perentoria doppietta colta nel precedente round di Modena, nell’intento di consolidare la propria leadership dagli attacchi di un cospicuo gruppo di avversari. Tra i principali inseguitori, infatti, vi sono Francesco Atzori e Davide Critelli, senza dimenticare gli agguerriti Lyle Schofield, Alberto Naska e Tommaso Lovati, oltre ai possibili inserimenti del rientrante duo composto dal campione in carica Daniele Tarani e da Marco Spadini. Nella graduatoria AM, occhi puntati principalmente su Andrea Gilardoni, Cosimo Antoniello, Silvano Rangheri e Michele De Matteis, in una sfida che si preannuncia comunque apertissima con ben diciannove Predator’s PC015 in griglia.

TROFEO PREDATOR’S. La categoria riservata alle Predator’s PC015 del Factory Team (con sistema di mono-gestione, gomme intagliate e propulsori Honda) e le “classiche” PC010 sbarca a Vallelunga dopo il doppio successo colto dal debuttante Niccolò Bettini a Modena. Tra i candidati a giocare un ruolo da protagonisti vi sono anche Fabio Daminato (protagonista a Varano sul bagnato) e Simone Lamanna, senza sottovalutare le ambizioni di successo dei vari Mauro Valentini, Diego Sabbatini, Fabio Daminato e Gabriele Bini. Tra le PC010, sfida aperta tra il duo composto dai fratelli Matteo e Andrea Zaniboni e gli altri contendenti alla leadership in classifica, tra cui Antonio Faragasso, Domenico Petralia e la coppia Strato Racing formata da Andrea Raiconi e Lorenzo Cossu.

FX ATCC. Doppio schieramento al via e spettacolo assicurato per la fortunata serie riservata alle vetture Turismo e GT. Nella Prima Divisione, grande attesa per la sfida che vedrà protagoniste la Seat Leon Cupra di Denis Babuin (Bolza Corse) e la Peugeot 308 del duo composto da Massimo Arduini e Giuseppe Bodega, con Giovanni Tagliente (Peugeot 308 Cup), Lorenzo Semprini (Porsche Cayman GT4) e Francesco Palmisano (Seat Leon Cupra) tra coloro che si contenderanno le posizioni di vertice della classifica. Nella Seconda Divisione, una grande varietà di vetture vedrà contendersi il primato, grazie anche alla presenza della Spice-X di Corrado Cusi, della Mitjet di Lorenzo Funari e della BlackM di Mauro Cesari, oltre alle Clio del duo Bolzoni-Marchesini e di Andrea Borgna, per un totale di oltre trenta piloti presenti nelle due griglie al via.

FORMULA CLASS JUNIOR. La serie riservata alle storiche monoposto della serie tricolore arriva a Vallelunga per il quarto round stagionale con Nicolò Pavoni al comando del Trofeo Baglioni, mentre alle sue spalle Massimiliano Vichi e Dino Panozzo ricoprono il ruolo di principali inseguitori. Il Trofeo Pino Marabotto (Super Junior) vede invece in testa Gianluca Giorgi davanti allo stesso Vichi e alla campionessa in carica Annalaura Galeati. Per quanto riguarda il Trofeo Romolo Tavoni riservato alle Junior è sempre Pavoni a precedere Panozzo e Marco Brambilla, con il portacolori del Sarchio Racing inseguito Ghetti e Bruno nella graduatoria Silver.

GT NATIONAL CUP. Terzo round stagionale per lo spettacolare monomarca che vede in pista le Cayman del team Tecnosport. Carmine Alfano, vincitore di gara-1 a Modena, dovrà vedersela innanzitutto con Claudio Cappelli, a sua volta trionfatore nella seconda manche del precedente round. Tra gli altri protagonisti in gara, da segnalare la presenza di Pierluigi Nebuloni, Maurizio Gioia e delle novità rappresentate da Mantori, Minò e Mangifesta.


SUPPORT SERIES. Nella Sport Car-Classic Series, al via le storiche Formula Abarth con Roberto e Niccolò Colussi, quindi Andrea Grassano, Luca Spoggi e Roy Buonomo, mentre vi sarà spazio anche per i prototipi con Jeffrey Nelson, Claudio Francisci, Ranieri Randaccio e Davide Amaduzzi. Da Vallelunga scatta inoltre la stagione 2021 del Challenge Ford MPM, il monomarca low-cost riservato alle Ford KA+ organizzato dalla famiglia Casillo: tra i concorrenti al via il campione in carica Rosario Montalbano, mentre non mancheranno altri agguerriti protagonisti del calibro di Nicolò Pezzuto, Giuseppe Gulizia, Antonello Casillo e Antonio Auricchio. Come sempre ricco lo schieramento del Trofeo Asso MiniCar, con ben venti concorrenti pronti a sfidarsi lungo i 4085 metri dell’autodromo capitolino.

L’attività in pista scatterà nel pomeriggio di Venerdì 11 Giugno, con lo svolgimento delle prime sessioni di prove libere, mentre l’indomani avranno luogo le qualifiche e le prime gare del week-end, con il Trofeo Asso MiniCar che aprirà le danze alle ore 17:10. Domenica 13 Giugno andranno in scena le restanti quindici gare: il programma scatterà alle ore 9:00 con la Formula Class Junior e si concluderà alle 18:25 con gara-2 della FX3.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker