Home » Pista » PERONI RACE » IL #GPRACE TIENE A BATTESIMO LA RIAPERTURA DI PERGUSA

IL #GPRACE TIENE A BATTESIMO LA RIAPERTURA DI PERGUSA

SECONDO MATCH PER I CAMPIONATI DEL GRUPPO PERONI RACE

Tornano le gare nazionali a Pergusa su iniziativa del Gruppo Peroni Race che, nel fine settimana del 27 e 28 aprile, organizzerà sul tracciato siciliano in provincia di Enna le seconde prove stagionali di Coppa Italia, Master Tricolore Prototipi, Campionato italiano Autostoriche e il primo round della Entry Cup, riservata alle Renault Twingo. Notevole l’interesse da parte dei driver siciliani che sono pronti a schierarsi nei diversi Campionati e numerose le richieste di spettatori trepidanti di prendere parte a questo importante evento che porterà e riporterà all’Autodromo di Pergusa alcuni tra i più interessanti Campionati del nostro Bel Paese.

Nella Coppa Italia, trofeo nazionale Turismo con classe ufficiale TCR, la BF Motorsport punta a bissare il successo ottenuto al Mugello, con Fabio Fabiani (Audi RS3 LMS TCR DSG) e Imerio Brigliadori (Audi RS3 LMS TCR), al ritorno alle competizioni dopo una lunga assenza. Driver esperto, Brigliadori ha militato con buoni risultati non solo nei campionati Turismo, ma anche nelle gare di Formula 3. Scende in pista animato dalla volontà di riscatto Daniele Cappellari (Volkswagen Golf GTI TCR), rimasto a bocca asciutta in Toscana per problemi meccanici. Tra i pretendenti al primato anche Federico Borrett (Bmw M3 – Borrett Team), sempre a proprio agio sui tracciati veloci. In 2° divisione punta al successo Mimmo Cevasco (Volkswagen Fun Cup), dopo il terzo posto nella gara inaugurale. Ad arricchire lo schieramento la Free Race Open Cup, aperta a vetture Turismo e GT, i cui partecipanti non prenderanno punti nella classifica di Coppa Italia, ai cui fini l’appuntamento di Pergusa conferisce punteggio doppio. Tra i partecipanti molti piloti siciliani, tra cui Biagio Caruso su Abarth 695 EVO, Benedetto Palermo (Renault Clio Gr. N), Arcangelo Madaffari e Giuseppe Morabito entrambe su Fiat Barchetta Trofeo, Filippo La Paglia (FIAT 500), Giovanni Carfì a bordo della BMW M3 e Luca Bellia su Peugeot 205 Rally.

Qualifiche sabato 27 aprile alle 16.40. Domenica 28 aprile gara 1 alle 10.40 e gara 2 alle 15.10.

Nel Master Tricolore Prototipi si profila un confronto aperto, anzitutto tra Walter Margelli (Norma M20 Cn2 – CMS Racing Cars) e il campione in carica Michele Liguori (Osella Pa21S Cn2 – Scuderia Vesuvio). Determinati a farsi valere anche Davide Pedetti (Tatuus PY012 Cn2 – CMS Racing Cars) e Lorenzo Matteini (Norma M20 Cn2 – CMS Racing Cars), al pari del navigato Ranieri Randaccio (Lucchini Bmw Cn4 – Sci). Le gare di Pergusa attribuiranno punteggio doppio per il campionato.

Qualifiche sabato 27 aprile alle 17.15. Domenica 28 aprile gara 1 alle 10 e gara 2 alle 14.30.

Al solito combattuto il Campionato italiano Autostoriche. Nel 1° gruppo i campioni in carica Vito Truglia e Gilles Giovannini (Tvr Griffith 400) puntano a rifarsi dalla prova del Mugello, dove non sono riusciti a salire sul podio. Determinazione analoga nel 2° gruppo per Salvatore Limuti con Marcello Incerti (Bmw 2002 Ti – Club02), contrastati anzitutto dai rientranti Massimiliano Del Nibbio con Andrea Castronovo (Bmw 2002 Ti), Chiaramonte Bordonaro in coppia con Salvatore Barraco (Alpine A110 – Ab Motorsport) e da Giovanni Serio (Alfa Romeo Giulia Sprint GTA), in coppia per l’occasione con lo specialista Massimo Guerra. Nel 4° gruppo, riservato alle Youngtimer, riflettori puntati sui campioni in carica Enrico e Cesare Rondinelli (Porsche 911 Carrera 2 – Ab Motorsport), con Massimiliano Quaresima (Maserati Biturbo) in grandissima crescita.

Qualifiche sabato 27 aprile alle 16. Domenica 28 aprile gara alle 12.05.

Al debutto stagionale la Entry Cup, campionato riservato alle Renault Twingo. Parte con i favori del pronostico Paolo Tartabini, vice campione in carica, che dovrà vedersela anzitutto con Giuseppe e Manuel Marech, avversari temibili già nel 2018. La Serie che ha da sempre la facoltà di riuscire a portare in pista molti appassionati, ha infatti raccolto un importante interesse anche tra le fila dei driver siciliani, come Leotta Michele, Ansaldo Sebastiano, Salamone Antonio, Spampinato Carmelo Santo, Giorgio Mertoli e Mario
Gennaro.

Qualifiche sabato 27 aprile alle 15.30. Domenica 28 aprile gara 1 alle 11.25 e gara 2 alle 16.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

PERONI RACE: Bizzaglia e Marchio sulla quinta Honda di MM Motorsport

La coppia di piloti romani sarà al via su una Honda Civic TCR. Saranno ben ...