CIS

IL GRAN RITORNO DELLO SLALOM DI CAMPOBASSO

Edizione 28 per una delle sfide a birilli più’ longeve ed ambite del Tricolore, che torna dopo lo stop del 2020. Avvincente la lotta attesa fra il campione di casa Fabio Emanuele ed i fortissimi sfidanti. Iscrizioni aperte fino al 17 maggio alle 24. 


Organizzazione impeccabile e passione popolare intensa. Gli ingredienti tipici dell’appuntamento a tre colori di Campobasso,  accendono il Campionato Italiano Slalom nel week end del 22-23 maggio, la due giorni deputata ad ospitare nel calendario Aci Sport la prova molisana,  dedicata come da tradizione alla compianta figura di Gianluca Battistini. 

Il primo round siciliano di Rocca di Novara ha regalato grande suspence, pur con l’impossibilità di effettuare la terza manche a causa di una fitta nebbia. Il verdetto finale siculo, pur avendo costretto l’esacampione italiano ad un podio con distacco risicatissimo dal vincitore Schillace, appena tre decimi, ha una volta ancora indicato l’estrema competitività dell’alchimia Osella Super 90/Fabio Emanuele. Una coppia questa, che a dispetto dell’avvicendamento negli anni di rivali sempre più forti, ha saputo restare sempre ad altissima quota, stabilendo il record di titoli italiani e di vittorie fra i driver in attività, per il pluricampione molisano.

IL GRAN RITORNO DELLO SLALOM DI CAMPOBASSO

La gara del capoluogo del Molise, organizzata dall’Automobil Club territoriale, si è distinta negli anni per l’ottimo management generale, aspetto testimoniato dalla grande fidelizzazione dei piloti della specialità, che in gran parte di loro hanno partecipato a numerose edizioni di questa affascinante sfida a birilli. Il risultato finale è aperto ad ogni pronostico, ma risulta ovvio che Fabio Emanuele voglia ribadire il proprio status quo di padrone di casa, cercando nelle tre manche la zampata decisiva. Il campione italiano in carica Venanzio, il velocissimo Emanuele Schillace, il quadricampione Luigi Vinaccia, fra gli altri, saranno tra i principali sfidanti alla conquista della coppa con l’ombra più lunga. La gara sarà seguita in streaming video su internet  per consentire agli appassionati di seguire le varie fasi dell’evento via web, sopperendo così alla mancanza di pubblico, imposta dalle normative attuali. 

Manto d’asfalto in buone condizioni, barriere deformabili nei punti più critici, postazioni correttamente definite e buona preparazione dei commissari, alzano la quota media dello Slalom dì Campobasso numero 28. 


Partenza della Ricognizione alle 9,30, iscrizione aperte fino al 17 maggio alle 24. 

Francesco Romeo

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker