Home » Salita » Il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno accende i motori per il Trofeo Fagioli

Il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno accende i motori per il Trofeo Fagioli

La Scuderia Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno schiererà cinque alfieri per la cronoscalata Gubbio – Madonna della Cima

Ascoli Piceno – Dopo i successi della cronoscalata Sarnano Sassotetto, la GS AC Ascoli Piceno è in pieno fermento per la trasferta eugubina.

Il presidentissimo Giovanni Cuccioloni, dopo le buone prestazioni di Trento e Sarnano, sarà ai nastri di partenza di questa ottava tappa del CIVM, al volante della Peugeot 106 pronto a sfidare i tre competitor di classe ProdS 1400.

Tenterà di continuare la serie positiva il dottore volante Amedeo Pancotti, al volante della BMW M5 di classe +3000, dopo la stupenda prestazione alla Sarnano Sassotetto.

Tra le vetture Silhouette di gruppo E2-SH, in classe 1400 cc, Valerio Micozzi alla guida della Simca Rally 2, tenterà il riscatto dello sfortunato weekend maceratese, mentre in classe 2000 cc. Enrico Diletti scalerà i 4.150 metri del velocissimo tracciato di Gubbio al volante della Seat Ibiza Cupra R. Sarà in lotta per le posizioni di vertice, sempre nel gruppo E2-SH, Alessandro Gabrielli e la sua Picchio AR 4C di classe +3000.

Il programma del weekend eugubino avrà inizio venerdì 17 con le verifiche tecnico – sportive, per proseguire sabato 18 alle 9.30 con le due manche di prova. Domenica 19, il Direttore di Gara Fabrizio Fondacci, alle ore 9.00 darà il via alle due salite di gara.

Ufficio Stampa Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

ANDREA CELLI VERSO IL RITORNO

Una stagione di stop per i postumi di un incidente sullo snow board, lo ricarica ...