Home » Salita » Il Reventino di Angelo Loconte tra gioie e rimpianti

Il Reventino di Angelo Loconte tra gioie e rimpianti

Il portacolori della Scuderia EptaMotorsport Angelo Loconte, in questo week end appena trascorso ha disputato la prima tappa del CIVM in Calabria, precisamente a Lamezia Terme, alla C19° Cronoscalata del Reventino.

The Doctor, in questa gara ha disputato due salite agli antipodi, alternando la vittoria grintosa e netta in Gara 1 sull’asciutto ad un terzo posto remissivo e prudente in Gara 2 sul bagnato, che gli sono valsi comunque un raguardevole secondo posto tra le Racing Start aspirate.

In Gara 1 ho fatto una salita molto aggressiva – spiega Loconte – sfruttando al meglio la vettura e le coperture, ottenendo un tempo di tutto rispetto. In Gara 2 ho commesso un grosso errore di valutazione: ho cercato di gestire il vantaggio di quasi 3 secondi accumulato sull’asciutto, memore dell’incidente di Pedavena sull’umido, ma non ho calcolato che nelle condizioni di bagnato i distacchi aumentano in maniera esponenziale, e il guidare troppo prudenti non ha pagato. E’ stato un mio errore, e me ne sono reso conto solo nell’ultimo tratto, quando a poco dalla fine ho provato a forzare e mi sono reso conto che si poteva andare molto più forte. Avevo tutto per vincere, soprattutto le coperture giuste, ma la prudenza e la poca esperienza con questa splendida vettura mi hanno tirato un brutto scherzo. Questo mi servirà di lezione… Ora mi concentro sulla prossima tappa del CIVM, la Sarnano Sassotetto, altra gara ostica, che però affronterò con la mia solita aggressività e tenacia!”

La prossima tappa del CIVM si disputerà infatti in provincia di Macerata, per il Trofeo Lodovico Scarfiotti, sugli 8.877 metri che da Sarnano portano alla località sciistica di Sassotetto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...