Home » Pista » CIGT » IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT CENTRA IL SUCCESSO A MISANO NEL TRICOLORE GRAN TURISMO SPRINT

IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT CENTRA IL SUCCESSO A MISANO NEL TRICOLORE GRAN TURISMO SPRINT

FERRARI E ZAMPIERI A SEGNO IN GARA 2, POCA FORTUNA PER RODA E SPINELLI.

Due vittorie nei primi due appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo per il team Antonelli Motorsport. Dopo il successo in Pro-Am conquistato al Mugello due settimane fa, nel round d’apertura della serie Endurance, con l’equipaggio formato da Stefano Colombo, Lorenzo Ferrari e Francesca Linossi, la squadra bolognese è andata a segno anche nell’apertura del campionato Sprint che ha preso il via a Misano nel fine settimana appena conclusosi.

Ma la vittoria ottenuta sul circuito romagnolo è stato un trionfo assoluto. Un trionfo che il giovane Lorenzo Ferrari è riuscito a mettere a segno per la prima volta in coppia con il più esperto Daniel Zampieri nella seconda gara del weekend (dopo che una foratura per un detrito gli aveva impedito il sabato di chiudere nella top-5) sempre con la Mercedes-AMG GT3.

Una gara che si è aperta con Ferrari, autore del primo stint di guida, inizialmente settimo. Poi il piacentino ha lasciato la macchina al suo compagno di squadra mentre si trovava sesto. Ed è allora che Zampieri è riuscito a risalire fino al secondo posto, lottando per la prima posizione con la Lamborghini di Kikko Galbiati. Al traguardo Zampieri ha concluso appunto secondo, ma una penalità inflitta proprio a Galbiati nel post-gara, ha consegnato la vittoria all’equipaggio del team Antonelli Motorsport.

Non altrettanto bene sono andate le cose all’altra Mercedes dell’equipaggio Pro-Am, quello composto da Davide Roda e Loris Spinelli. In qualifica era stato proprio quest’ultimo a conquistare la prima pole e l’abruzzese ha poi mantenuto il comando per tutto il suo primo stint. Ma un contatto con un’altra vettura poco prima del pit-stop, che lo ha visto senza colpe protagonista, è generato in un problema meccanico che, successivamente al cambio pilota, ha visto Roda volare subito fuori pista.

Non meglio le cose per Roda e Spinelli sono andate in Gara 2, che ha visto il primo dei due transitare immediatamente decimo. Dopo le soste Spinelli ha proseguito la rimonta fino a portarsi quinto. Ma è stato a questo punto che un ulteriore problema lo ha costretto ad arrestarsi.

Il prossimo impegno nel Campionato Italiano Gran Turismo è fissato tra poco meno di un mese, il 28, 29 e 30 agosto a Imola, quando andrà in scena il secondo appuntamento della serie Endurance.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovera nella mischia del Tricolore GT a Vallelunga con la Ferrari 488

In una classifica cortissima e con 30 secondi di handicap da scontare, sul circuito capitolino ...