CIVM

IL TEAM GAETANI RACING ALLO START DELLA COPPA PAOLINO TEODORI

Il pianoro di Colle San Marco ospiterà nei prossimi giorni la quarta tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna, gara valevole anche per il Campionato Europeo della Montagna, e che vedrà schierati allo start un nutrito numero di piloti stranieri.


Sarà dunque una bella sfida per il nostro Luca Gaetani che, a bordo della Ferrari 488 Challenge, è pronto a sfidare i suoi colleghi del cospicuo gruppo GT, lungo i circa 5 Km di percorso che collegano il pianoro a San Giacomo, dando vita ad un tracciato veloce, a tratti molto scivoloso ed insidioso.

Luca ci confida: “ Prevedo una gara particolarmente difficile a causa delle elevate temperature meteo pronosticate per il prossimo fine settimana, che metteranno a dura prova non soltanto me ma anche gli pneumatici.” E prosegue: “Mi auguro comunque di riuscire a fare una buona prestazione per mantenere la testa del gruppo GT del campionato. Sono particolarmente contento di tornare su questo campo gara dopo due anni, perché oltre ad amare il tracciato, sento un forte legame con amici del posto e territorio.“

A rappresentare i colori della scuderia patavina anche Stipani Silvano a bordo della sua Peugeut 106 in gruppo E1 classe 1600, Andrea Terziglio sempre con la Peugeot 106 di gruppo però Racing Start classe 1600, mentre per il Campionato Italiano Auto Storiche Igino Lappani con la Fiat 127 Sport nel raggruppamento 3.

L’appuntamento è per il prossimo fine settimana, a partire da venerdi 25 Maggio per le classiche verifiche tecniche e sportive, sabato 26 a partire dalle 9.00 assisteremo alle due manche di ricognizione mentre per le due manche di gara ufficiali, lo start è previsto per domenica 27 Giugno sempre a partire dalle ore 9.00.


Come previsto dalle normative anti covid, l’intera manifestazione si svolgerà a porte chiuse, sarà comunque possibile seguire tutte le fasi della competizione in streaming direttamente sulla nostra pagina facebook dove condivideremo il link utile alla visione in diretta.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker