Home » Pista » Il Terra d’Otranto Challenge Race veste di tricolore il Salento

Il Terra d’Otranto Challenge Race veste di tricolore il Salento

Domenica 18 giugno, sull’International Circuit “La Conca” di Muro Leccese, si correrà la quarta edizione della gara salentina valida per il Campionato Formula Challenge 2017.

Dopo il Rally del Salento e in attesa della prestigiosa Selva di Fasano, a luglio, e della Coppa dei Trulli, a settembre, la prima valida per il Campionato Italiano Velocità in Montagna e la seconda per il Campionato Italiano Slalom, continuano gli appuntamenti dello sport automobilistico pugliese al top. A Muro Leccese, in provincia di Lecce, i motori sono infatti pronti ad accendersi per il Terra d’Otranto Challenge Race, competizione di grande richiamo che si svolgerà domenica 18 giugno sull’International Circuit “La Conca”.

Nutrito il programma della gara promossa Asd Motorsport Scorrano che prevede una sessione di verifiche sportive e tecniche dalle 8 alle 10.30 cui farà seguito il briefing con il direttore di gara. Dalle ore 10.45 la parola passerà a piloti e vetture con il via alle prove di qualificazione. Alle 13.30 è previsto il via della Gara 1: 3 giri del circuito per un totale di 4200 metri. A seguire la Gara 2. Alle ore 17 la gara finale che decreterà i vincitori dei raggruppamenti e della classifica assoluta. Le premiazioni si svolgeranno nella piazzetta del circuito, subito dopo la pubblicazione delle classifiche ufficiali.

Nel 2016 a scrivere il proprio nome sull’albo d’oro del Terra d’Otranto Challenge Race fu, con un finale a sorpresa, Attilio Barbone su Elia Avrio motorizzata Suzuki. Seconda piazza per Luca Accorroni al volante della monoposto Rino Bacileri Suzuki. Terzo sul podio Albino Pepe su Radical Pro Sport motorizzata Suzuki.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

New Rally Team Verona al via del Trofeo d’Italia Drifting ACI Sport 2020

Il New Rally Team Verona torna sulle piste di Drifting in occasione della prova unica ...