TIME ATTACK ITALIA

Il Time Attack Series riparte da Monza

Dopo il debutto della serie l’11 aprile scorso, l’Autodromo Nazionale Monza è pronto a ospitare il secondo appuntamento


Anche quest’anno l’Autodromo Nazionale Monza accoglierà i piloti del Time Attack Series per una due giorni ricca di emozioni alla ricerca del giro perfetto. Le competizioni si terranno il 22 e il 23 maggio. Saranno diverse le categorie in gara nel secondo appuntamento del campionato: Extreme TB e NA, Pro XL, Street Limited e Light Car.

Il format di gara prevede una divisione per classi. Le vetture Time Attack (le più performanti) si affronteranno in un doppio round di gara: il primo distribuito su due turni separati, mentre il secondo attraverso il Superlap. Ambedue le gare forniranno punti validi per il campionato, e i concorrenti potranno scartare i due peggiori piazzamenti ottenuti anche in round tra loro differenti.

Saranno invece tre i turni di gara a disposizione dei concorrenti delle classi Limited (dedicate alle vetture prettamente stradali) e della Light Car, classe riservata ai possessori di Alfa Romeo 4C, Lotus 4 cilindri volumetriche, Renault Alpine, Opel Speedster turbo, k20 ed eventuali altre vetture “Light” su richiesta.

Infine, anche il campionato GT3isti Challenge (dopo il turno di prove libere) vedrà i partecipanti sfidarsi nell’arco di tre distinte sessioni di gara, con la classifica di ogni pilota che scaturirà dai due migliori tempi ottenuti nelle tre sessioni di gara.


A causa delle attuali disposizioni relative al Covid-19, non sarà consentito l’accesso del pubblico. La diretta streaming dell’evento sarà disponibile sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Time Attack Italia. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’organizzatore: timeattackseries.com

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker