Home » Salita » Salita Autostoriche » IL TRICOLORE SALITA AUTOSTORICHE PROTAGONISTA A BOLOGNA

IL TRICOLORE SALITA AUTOSTORICHE PROTAGONISTA A BOLOGNA

Sabato 18 febbraio a Bologna Congressi saranno premiati i vincitori di ogni categoria del CIVSA

Il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche sarà protagonista nell’ambito delle Premiazioni dei Vincitori dei Campionati, Trofei e Coppe ACI 2016, che si terrà a Bologna Congressi sabato 18 febbraio. Le premiazioni impegneranno l’intera giornata a partire dalle 10, con l’ultima Cerimonia di consegna dei riconoscimenti alle 17.00. Alle 13.30 la Cerimonia riservata alle Autostoriche, in cui saranno consegnati tutti i premi di categoria, Coppe, Classe, Scuderie, dopo che i Campioni Italiani di ogni specialità sono stati premiati a Caserta il 3 febbraio scorso alla Premiazione dei Campioni Italiani di Automobilismo. 

Numeroso e vario l’elenco dei vincitori delle salite storiche, specialità che vanta numeri alti ed un seguito importante ed in espansione, grazie a vetture che non finiscono mai di esercitare il loro fascino indiscusso, riaccendendo sempre emozioni che dal passato animano il presente, guardando al futuro. A complimentarsi con i migliori protagonisti della velocità in salita della stagione 2016, ci saranno i vertici della Federazione e della Commissione Autostoriche, presieduta da Paolo Cantarella, lui stesso appassionato pilota di salita.

Farà la parte del leone in casa la Scuderia Bologna Squadra Corse, vincitrice di quattro raggruppamenti su cinque, grazie alle imprese dei suoi Campioni, tra cui il marchigiano Antonio Angiolani che con la March 783 è Campione Itaiano di 5° Raggruppamento, poi l’emiliano Giuliano Palmieri che alternandosi al volante della Porsche e della De Tomaso Pantera ha conquistato il Titolo Tricolore di 2° Raggruppamento, oppure il giovane abruzzese Simone Di Fulvio, vincitore della Coppa BC 2000 del Periodo JR su Osella PA 9; ma ad essere premiato per il Periodo E Classe GT 2000 sarà lo stesso Patron Francesco Amante, pilota dell’Alfa Romeo 1900. In 3° raggruppamento la Coppa Scuderie sarà consegnata al Team Italia, con diversi Campioni Italiani tra i propri portacolori, come  il Campione Italiano 4° Raggruppamento Uberto Bonucci, il toscano dell’Osella PA 9 primo anche in Periodo JR classe CB oltre 2000; il Campione Italiano 3° Raggruppamento Stefano Peroni, vinto dal fiorentino sull’Osella PA 9 con cui si è aggiudicato la Coppa BC 2000 del Periodo IR, o il Campione di 1° Raggruppamento Tiberio Nocentini, altro fiorentino che sull’inconfondibile Chevron B19 ha vinto la Coppa BC 2000 del Periodo GR. 

La festa bolognese che l’Automobile Club d’Italia ed ACI Sport dedicano ai migliori protagonisti di ogni categoria del campionato 2016, sarà anche occasione per tracciare le linee della stagione 2017 ormai alle porte.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Manlio Munafo (Aspas Lucchini SN89 - 4)

RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO ASPAS

Con una votazione che ha registrato la partecipazione di tutti i Soci, sono state rinnovate ...