Home » Pista » IL TROFEO SUPER CUP RIACCENDE I MOTORI PER IL QUINTO ROUND A VALLELUNGA

IL TROFEO SUPER CUP RIACCENDE I MOTORI PER IL QUINTO ROUND A VALLELUNGA

Quasi cinquanta iscritti al via per un appuntamento che mette in palio il punteggio doppio. Tante novità e parterre di lusso nel prestigioso contesto agonistico dell’ACI Racing Weekend.

Campagnano di Roma (RM) – Il Trofeo Super Cup riaccende i propri motori per l’attesissimo appuntamento sul circuito di Vallelunga, in programma dal 7 al 9 Settembre nell’ambito dell’ACI Racing Weekend. Dopo la pausa estiva, il campionato promosso da Giordano Giovannini si ripresenta in grande stile per il quinto round stagionale, per una prova che metterà in palio il punteggio doppio e con il consueto parterre ricco di vetture e numerose novità. Quasi cinquanta gli equipaggi al via in un fine settimana ad alto tasso adrenalinico, che vedrà in pista sul tracciato intitolato a Piero Taruffi anche il Campionato Italiano Gran Turismo, Porsche Carrera Cup Italia, F.2000 Italian Trophy e Mini Challenge.

CLASSI OLTRE 2.0 A presentarsi in qualità di leader incontrastato della classifica riservata alla Supercars Series è Max Pigoli, capace di centrare ben sette successi nelle otto manche sin qui disputate al volante della Porsche 997 GT3 3.8. L’esperto pilota comasco dovrà però fronteggiare anche lungo i 4085 metri del circuito capitolino un’agguerrita schiera di rivali, a partire da colore che tenteranno di contendergli la leadership nella classe GT2: al via infatti si presenteranno anche il veloce pilota ucraino Andrii Iefimenko e ‘Togo’, mentre nella GT1 il giovane Alessandro Nervi (Autorlando Motorsport) dovrà vedersela i portacolori del team Bell Speed Massimo Regni ed Enrico Martini, oltre che con l’esperto Mario Cagliani (Frenotecnica). Nella Turismo V8 tornerà in scena la battaglia tutta in famiglia tra Roberto Del Castello (Cadillac Cts-V) e la figlia Luli (Chevrolet Lumina), mentre la Turismo 1 vedrà al via un ricco schieramento di candidati al successo: tra di essi il pilota diversamente abile Giulio Valentini (attuale leader nelle classi oltre 2.0) e Alessandro Bettini, mentre sono da segnalare le novità relative alla presenza di Enrico Bettera (proveniente dal TCR Italy e reduce dal successo di Imola), Massimiliano Milli (a bordo della Bmw 320 WTCC T portata in pista sin qui da Valmiro Presenzini), Pasquale Notarnicola (al volante della Peugeot 308 Cup 1.6 Turbo) e del duo formato dai “coniugi da corsa” Federico Paolino e Carlotta Fedeli, quest’ultima in pista sulla Seat Leon DSG del team BD Racing a meno di tre settimane dalla nascita della loro prima figlia. Continuando a scorrere l’entry list, da sottolineare la presenza di Mamo Vuolo nella Turismo 2 e delle Mitjet affidate ad Andrea Ginesi e Federico Scionti, così come delle Mini Cooper di Fausto Flavi e Luca Rossetti (già dominatore a Magione) nella Turismo 3 e l’esordio di Massimiliano Ciocca nella Clio Cup 1.6 tra le fila del team Faro Racing. Infine, da sottolineare anche le tre vetture partecipanti alla Cayman Cup, con l’esperto e gioviale Pierluigi Nebuloni che dovrà affrontare la concorrenza di Patrick Bellezza e dell’inedito duo formato da Alberto Rodio e Giancarlo Tanzi.

CLASSI FINO A 2.0. Il round di Vallelunga vedrà un nuovo atto dell’appassionante sfida nella Clio RS Cup tra Fabrizio Tablò, Andrea Dalla Bona e Massimo Massaro, mentre altrettanto interessante sarà la battaglia nell’affollata classe Turismo 4: al via ci saranno gli equipaggi formati da Ceteroni-Ruani (Citroen Saxo), Tibiletti-Sturla e Accorsi-Bommartini, insieme all’altra Honda Civic di Michele Febbraro, alla Toyota Corolla di Giuseppe Iuorio e alla Bmw 318 Racing Series affidata a Silvio Bossi e al debuttante Giulio Tiné. Nella Turismo 5 in azione il duo formato da Ivan e Pietro Fabris, chiamato al confronto con l’altro portacolori del Team Cipierre Andrea Bonifazi, al rientro dopo lo spettacolare incidente di Imola. Grande equilibrio atteso anche nella Turismo 6, con il campione in carica Fausto Amendolagine che dovrà vedersela con le altre Peugeot 106 1.3 di Fabrizio Caprioni, Antonio Scocco, Alessandro Malavolta e del duo Sbei-Re. Infine, nella 1.6 Rs Plus il competitivo Eliseo Cruciani tenterà di respingere gli assalti dell’equipaggio ucraino formato da Kopylets e Polianychko sulla Fiesta del team Master Vr, mentre sarà della partita anche Mauro Cesari a bordo della sua BlackM.

Giordano Giovannini (promoter Trofeo Super Cup): “E’ sempre un piacere tornare su quella che per noi rappresenta la pista di casa! Quest’anno possiamo affermare di aver riscosso un successo inaspettato anche qui a Vallelunga, con un numero record di iscritti che rappresenta un ottimo traguardo. Visto il doppio punteggio in palio, ci attendiamo che in pista la battaglia sia più infuocata che mai, mentre nel paddock insieme alla nostra accogliente hospitality ci sarà anche un’area attrezzata del nostro main sponsor Vanguard, dove saranno esposte una Fiat 500 motorizzata Lamborghini e un prototipo di Omar Magliona. Sarà un week-end da non perdere!”

Le attività in pista del Trofeo Super Cup inizieranno nella giornata di Venerdì 7 Settembre, con lo svolgimento di due sessioni di prove libere in programma alle 10:05 e alle 12.50. Nel tardo pomeriggio (ore 18:15) avrà poi luogo la sessione di qualifica, volta a determinare lo schieramento di partenza delle due gare: la prima si svolgerà Sabato 8 con partenza alle 15:20, mentre la seconda scatterà l’indomani alle ore 9:45, entrambe sulla distanza complessiva di 45′. Costanti aggiornamenti saranno pubblicati sulla pagina Facebook ‘Trofeo Super Cup’, mentre per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale www.trofeosupercup.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

SIMONE PATRINICOLA “UNA VITTORIA FIGLIA DI UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA

Una vittoria figlia del gioco di squadra. E’ così che si può commentare la prestigiosa ...