Home » Salita » IL TROFEO VALLECAMONICA ACCENDE GLI ENTUSIASMI DEGLI APPASSIONATI

IL TROFEO VALLECAMONICA ACCENDE GLI ENTUSIASMI DEGLI APPASSIONATI

Volluz garaLa gara, organizzata dall’Aci Brescia in collaborazione con il Team 1000 Miglia, si correrà da venerdì 20 a domenica  22 settembre. Le iscrizioni chiuderanno il 16 settembre alle ore 18:00. Saranno quattro i trofei previsti.

Borno (Bs)- L’attesa per la quarantatreesima edizione del Trofeo Vallecamonica sta per finire: con l’apertura delle iscrizioni infatti, è iniziato il classico conto alla rovescia che si concluderà nel fine settimana del 20 settembre, momento in cui inizieranno a rombare i motori nell’alta provincia di Brescia. Come lo scorso anno, anche nel 2013 l’Aci Brescia si avvarrà della preziosa partnership organizzativa del Team 1000 Miglia capitanato da Armando Esti che guarda con ottimismo alla gara: oltre alle numerose adesioni già giunte in sede, sono molti i piloti che si sono “promessi” alla celebre salita che da Malegno conduce a Borno. In provincia di Brescia e non solo, la cronoscalata della Vallecamonica  è rinomata per il suo incredibile fascino ed il seguito di pubblico così molti piloti non intendono mancare all’appuntamento settembrino.

La competizione quest’anno sarà valevole per il FIA European Hill Chellange ed  il FIA European Hill Climb nonché per il TIVM, il Trofeo Italiano Velocità Montagna. Inoltre verranno assegnati quattro prestigiosi trofei alla memoria: la Coppa PAM, in ricordo di Marsilio Pasotti, verrà consegnata al primo pilota bresciano; la Targa Caracciolo al primo conduttore camuno; il trofeo Mazzoli al primo Under 25 assoluto mentre il Trofeo Mamè Group andrà al primo italiano della graduatoria assoluta.

Nell’edizione 2012 vinse l’elvetico Joel Volluz davanti ai bresciani Mirko Zanardini e Giulio Regosa.

Addetto stampa Luca Del Vitto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PAVAN: ECCO LA TURBO MINI MK2

Un progetto nato nel 2012 dalla passione di otto appassionati, che oggi conosce un’evoluzione significativa ...