GT WORLD CHALLENGE

Imperiale Racing torna sul tracciato di Spa-Francorchamps

 Imperiale Racing si prepara al quarto round del Lamborghini Super Trofeo Europe 2022 che già da domani sarà in pista a Spa-Francorchamps (B), quale principale evento di supporto alla TotalEnergies 24 Hours of Spa.


Il team di Mirandola affronterà l’appuntamento con due Lamborghini Huracàn Super Trofeo Evo affidate a Manuel Bejarano (ESP) con il numero #89, ed Hans Fabri (NL) con il numero #88.

Bejarano ha potuto beneficiare di una sessione di test proprio su questa pista nel corso della quale ha raccolto dati importanti per la configurazione della vettura utili anche a prendere confidenza con il tracciato.

Fabri, dal canto suo, conosce bene Spa-Francorchamps e dopo i buoni risultati del 2021 arriva nelle Ardenne desideroso di confermarsi in LB Cup dopo due appuntamenti, Paul Ricard e Misano, più difficili rispetto alle aspettative.

Teatro dell’appuntamento saranno i 7.004 metri di questa pista dove spicca, ovviamente, la successione Eau Rouge-Raidillon, tratto nel quale ogni pilota sogna di correre almeno una volta nella vita. Lo sviluppo del percorso è molto tecnico, con una parte centrale più guidata e un tratto finale più veloce fino alla chicane che riporta sul traguardo, dato che il Lamborghini Super Trofeo Europe utilizzerà il rettifilo della Formula 1.


Luca Del Grosso (Team Manager): “Arriviamo a Spa con l’obiettivo di ottenere un risultato importante con entrambe le vetture. Sia Manuel che Hans hanno ottime prospettive e sono pronti a mettere in campo tutta la loro determinazione, quindi sono sicuro che potremo toglierci delle soddisfazioni. Come sempre il meteo potrebbe essere una variabile fondamentale, l’anno scorso abbiamo proprio vinto la gara con Hans fruttando un rapido cambio gomme. Siamo pronti e abbiamo diversi dati da cui partire per ottimizzare un set-up performante”.

Articoli correlati

Back to top button