Home » Pista » INDIVIDUAL RACES ATTACK E CAMPIONATO ITALIANO BICILINDRICHE, TUTTI I RISULTATI

INDIVIDUAL RACES ATTACK E CAMPIONATO ITALIANO BICILINDRICHE, TUTTI I RISULTATI

Tante categorie in pista con l’Individual Races Attack, aperta anche alle auto stradali; un solo vincitore, Pastore, nel C.I. Bicilindriche. Prossima sfida il 29 Aprile con il ritorno della BMW 318 Racing Series e il prestigioso Ferrari Club Italia.

Magione – Una giornata ventosa ma senza pioggia ha salutato oggi all’Autodromo Borzacchini l’esordio 2018 delle competizioni automobilistiche con Individual Races Attack e il Campionato Italiano Bicilindriche.

In questa ultima categoria quattordici concorrenti si sono dati battaglia fin dalle prove di qualificazione per la doppia gara, ma uno solo, Pasquale Pastore, sulla Fiat 500 Gruppo 700 Gr5, ha messo a segno la vittoria sia nella prima, che nella seconda corsa da tredici minuti più un giro.

Alle spalle del pilota campano, Andrea Currenti e Vincenzo Zupo (su vetture identiche) in gara 1, mentre nella seconda sfida Pasquale Coppola ha strappato il secondo posto sempre su Zupo, nuovamente terzo. Due gare equilibrate, senza particolari assoli, che hanno consentito alla maggior parte dei concorrenti di arrivare indenni alla bandiera a scacchi.

Con il crono complessivo di 9’00”447 per le due manches di gara in programma, è stato G. Giacomo Vacca (Scuderia MPM Orvieto) su Osella PA 2000 ad aggiudicarsi la vittoria nell’Individual Races Attack. Secondo posto per l’esperto eugubino Gianni Urbani, su Osella PA21 (primo di classe CN2000) della scuderia Speed Motor, autore del miglior crono nella prima manche di gara. Urbani aveva chiuso terzo nell’edizione dello scorso novembre. A completare il podio assoluto con il terzo posto la Formula 3 Mygale di Damiano Manni (Dame Autosport, primo in classe E2/Monoposto C.2000).

Quarto, quinto e sesto posto assoluti ancora per la scuderia eugubina Speed Motor rispettivamente con Adolfo Bottura, Luca Bazzucchi, Filippo Ferretti, ciascuno interprete al meglio della propria categoria.

L’Individual Races Attack si conferma una tipologia di gara indovinata per quanti vogliono – con mezzi tra i più diversi, anche con auto stradali – confrontarsi con il cronometro in pista, senza rinunciare all’agonismo della classifica.

Qui le classifiche complete di tutte le classi in gara: https://bit.ly/2DQu7Sl

“Ringraziamo tutti quanti hanno preso parte a questa manifestazione, che ripeteremo nel mese di Novembre – ha affermato l’AD Amub, Roberto Papini – in particolare ringraziamo le scuderie che credono in questo tipo di gare e ci consentono di migliorarci costantemente”.

Archiviata la domenica agonistica odierna con l’Individual Races Attack e le Bicilindriche, il prossimo appuntamento con le quattro ruote da corsa è ora per il 29 aprile, quando al Borzacchini faranno ritorno i protagonisti della BMW 318 Racing Series assieme al Trofeo Italiano Storico, dei rinati Trofei Alfa 33 e Barchetta Sport, nonché ancora del C.I. Bicilindriche e del Ferrari Club Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

New Rally Team Verona al via del Trofeo d’Italia Drifting ACI Sport 2020

Il New Rally Team Verona torna sulle piste di Drifting in occasione della prova unica ...