RALLY NAZIONALI

Inizia da Castelletto di Branduzzo la stagione sportiva 2021 della Scuderia Casarano Rally Team

PARTE LA NUOVA STAGIONE: LA CASARANO RALLY TEAM ACQUISISCE FORZE NUOVE, QUATTRO EQUIPAGGI A PAVIA PER IL MOTORS RALLY SHOW.


È tutto pronto tra le fila della Scuderia automobilistica Casarano Rally Team per l’inizio dell’annata sportiva 2021. Una stagione che vedrà la compagine diretta da Pierpaolo Carra rinfoltire i propri ranghi, con un ondata di freschezza e di energia, aumentando anche le quote rosa.

Il debutto avverrà in occasione del Motor Rally Show, gara in tipologia rally in circuito, giunta alla quinta edizione ed in programma nell’imminente fine settimana sul Motodromo di Castelletto di Branduzzo in provincia di Pavia.

L’elenco degli iscritti vede un corposo numero di concorrenti, ben ottantadue. Tra questi spiccano quattro equipaggi contrassegnati dall’effige Casarano Rally Team. Il primo a varcare l’arco di partenza sarà Fernando Primiceri che della gara vanta una buona conoscenza, visto che due anni fa ha colto un ottimo decimo posto assoluto. Per l’imprenditore casaranese, il Motors Rally Show avrà una duplice valenza, lo utilizzerà sia come gara test in vista del Rally Città di Casarano del prossimo mese e sia per far esordire nelle vesti di navigatrice la figlia Giulia, diciotto anni compiuti lo scorso dicembre e che con tanta passione e determinazione ha inseguito sin da piccola il sogno che si realizza proprio questo fine settimana. Saranno al via sulla Skoda Fabia di classe R5 curata dal Team Colombi. Su una vettura analoga, ma gestita e seguita in gara dalla Miele Racing, si schiera un’altra coppia padre-figlio, ossia quella composta da Massimo e Jacopo Menegaldo, new entry nel sodalizio casaranese. Correranno insieme per la prima volta e come per Giulia Primiceri, anche il sedicenne secondogenito di casa Menegaldo farà il suo debutto nei rally nella gestione degli aspetti di gara legati alla navigazione. Per papà Massimo l’obiettivo è quello di divertirsi, insegnando le prime nozioni della guida sportiva e le traiettorie al proprio figlio. Ma cercherà ugualmente di ben figurare per dar seguito alla striscia positiva di risultati che vede il cinquantatreenne pilota brianzolo sempre al traguardo nelle ultime dodici gare disputate.

A distanza di un anno e mezzo torna ad impugnare il volante di un auto da corsa Federico Petracca, vincitore nel 2019 della Coppa Rally AciSport di classe ProdE7 nella Settima Zona. Il giovane avvocato casaranese, in coppia con il piemontese Adriano Gioelli, debutterà sulla performante Renault Clio S1600 della Motultech Racing col chiaro intento di testarla e approfondire la conoscenza per poterla poi sfruttare a dovere nei successivi impegni stagionali che lo vedranno dare la caccia in Settima Zona alla coppa di categoria.


Anche la quarta presenza targata Casarano Rally Team è in fascia giovane e rappresenta il secondo nuovo ingresso tra le fila della scuderia. Si tratta di Mattia Menegaldo, diciannove anni, anche lui, figlio di Massimo, che dopo aver preso parte e “rotto il ghiaccio” domenica scorsa al Test day per vetture da rally in provincia di Cuneo, è atteso al suo primo, vero impegno agonistico che lo vedrà alla guida di una Peugeot 208 di classe R2B che il team Miele Racing gli metterà a disposizione. L’esperienza servirà per maturare nuova e significativa consapevolezza dell’impegno sportivo, soprattutto in vista della sua partecipazione alla Coppa Rally AciSport di Prima Zona. Un valido aiuto, in gara, arriverà certamente dalle note dettate da un navigatore di alto livello quale l’aostano Igor D’Herin.

La Gara: 5°Motors Rally Show, Castelletto di Branduzzo (Pavia) 13-14 marzo 2021.

Sabato 13: Ore 8.30/11.00 Verifiche tecniche pre-gara presso le rispettive strutture nel Parco Assistenza (c/o Castelletto Circuit), Strada Vicinale della Scevola, 1 – Castelletto di Branduzzo (PV).Ore 11.30/13.30 Ricognizioni Autorizzate del percorso. Ore 14.00/17.00 Test con vetture da gara. Ore 18.30 Partenza, da percorrere 16,08 km, di cui 15,68 per le due prove speciali previste (ciascuna di 5 giri). Ore 20.27 Ingresso Parco Assistenza (arrivo prima sezione).

Domenica 14: Ore 8.50 Uscita Parco Assistenza (partenza seconda sezione), da percorrere altri 37,82 km dei quali 37,02 per le restanti 4 prove speciali (due, da ripetere due volte). Previsti 13 (4+9) Controlli orari, 4 Parchi Assistenza e 1 Riordinamento. Ore 14.24 arrivo finale e premiazione c/o Castelletto Circuit, Strada Vicinale della Scevola, 1 – Castelletto di Branduzzo (PV).

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker