GT OPEN

INTERNATIONAL GT OPEN: GLENN VAN BERLO È LA PRIMA “NEW ENTRY” 2022 DELL’OREGON TEAM

Oregon Team affila le armi in vista del proprio debutto nell’International GT Open, in cui quest’anno sarà presente con due Lamborghini Huracán GT3 Evo.


Dopo avere annunciato Leonardo Pulcini e Kevin Gilardoni, assieme campioni 2021 del Lamborghini Super Trofeo Europa, la squadra di Jerry Canevisio e Giorgio Testa svela anche il nome del giovanissimo Glenn van Berlo.

L’olandese, che solo qualche settimana fa ha compiuto 20 anni, affiancherà proprio Gilardoni sulla vettura n.19, completando così il primo dei due equipaggi Pro.

Classe 2002, Van Berlo proviene anche lui dal monomarca riservato alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese, in cui ha esordito lo scorso anno conquistando un secondo posto al Nürburgring ed altri tre terzi piazzamenti che gli hanno consentito di chiudere quarto la stagione. Sempre nel 2021, l’olandese ha preso parte alla 24 Ore di Spa-Francorchamps. Alla pari di Gilardoni, può inoltre vantare un importante trascorso in monoposto, avendo militato nel 2020 nell’Euroformula Open, laureandosi l’anno prima vicecampione della F4 spagnola.

“Siamo felici di avere con noi Glenn van Berlo, portando così un altro pilota giovane ad esordire nel GT Open con la Lamborghini – ha commentato Canevisio – Sono sicuro che lui e Gilardoni potranno agevolmente inserirsi tra gli equipaggi top del campionato”.


A breve verrà ufficializzato anche il quarto pilota che si dividerà il volante della Lamborghini Huracán GT3 Evo n.63 con Pulcini. A metà marzo a Barcellona si svolgeranno invece i test ufficiali, in vista del primo dei sette round del calendario in programma sul circuito portoghese dell’Estoril il primo weekend di maggio.

Articoli correlati

Back to top button