Home » Rubriche » Interviste » Intervista a…: Marco Gramenzi

Intervista a…: Marco Gramenzi

Torna l’appuntamento con “L’intervista a…”, alla vigilia della sua gara di casa,  si è concesso per una breve chiacchierata il campione teramano Marco Gramenzi, vincitore del titolo CIVM E1 2012 e dopo le 2 prove di CIVM 2013 pronto a dar battaglia con la sua Alfa 155 Ti V6.

– Ciao Marco, la nostra classica prima domanda, Chi è Marco Gramenzi? Come hai cominciato a correre?

– Marco Gramenzi e’ un appassionato genetico sin dall’infanzia che avendo iniziato a correre a tarda eta’ (quasi 40 anni) ha dovuto bruciare le tappe per recuperare il tempo perso iscrivendosi per esempio come primo rally al rally di Montecarlo.

– Chi ti ha trasmesso la passione per le cronoscalate?

L’ho sempre avuta nel sangue, ma la spinta vera me l’ha data il mio caro amico Roberto Di Giuseppe.

– Cosa ti ha dato questo sport?

Può apparire strano, mi ha insegnato a rafforzare l’equilibrio, la riflessione, a confrontarmi con gli altri e con me stesso.

Marco Gramenzi (AB Motorsport, Alfa Romeo 155 V6) #43

– Hai qualche episodio particolare o curioso da raccontarci?

Essere partito per il rally di Montecarlo senza avere avuto tempo di effettuare ricognizioni ripiegando su delle note offertemi da un equipaggio che aveva partecipato l’anno precedente , scoprendo poi alla quarta curva, che pur essendo la stessa prova speciale, la direzione di percorrenza era al contrario…….guidai per tutto il rally  ” a vista “.

– Cosa ne pensi delle cronoscalate attuali?

Restano tra le tipologie di gara le più’ avvincenti con il più’ alto contatto con il pubblico sempre numeroso.

– Campione italiano 2012, dopo Luzzi e Fasano cosa ti aspetti da questa stagione?

Spero di percorrere una stagione avvincente come l’anno appena trascorso.

Gramenzi1

– Domenica ci sarà la Coppa Paolino Teodori, che gara è?

Certamente saro’ presente e a questa gara sono particolarmente affezionato perché’ rappresenta per me la gara di casa.

– I sogni non finiscono mai, progetti?

Imitare l’icona automobilistica Paul Newman sino a tarda eta’.

– Un saluto ai nostri lettori.

Saluto tutti gli appassionati e spero che mi facciano un grosso tifo per questa gara promettendo a loro che saranno i primi a poter vedere i “camera car” delle mie gare.

– In bocca al lupo per il campionato, ti ringrazio per l’intervista!

  Grazie a te e arrivederci a presto.

Ecco il camera car della 56^ Coppa Selva di Fasano…buona visione!ì

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

AGO FALLARA CON LA MISSION TRICOLORE

Intervista al pilota reggino, che punta Monopoli per estendere il suo trend positivo con la ...