F4

ITALIAN F4 | Vallelunga, qualifiche: Minì sul bagnato e Bortoleto sull’asciutto

Da Rain a Slick, le due sessioni di qualifiche vedono le condizioni della pista migliorare fino a passare, nei minuti finali della seconda sessione, a condizioni da pneumatici slick


La prima sessione di prove di qualificazione sull’autodromo di Vallelunga si svolge con cielo coperto e un forte vento che contribuisce ad asciugare l’asfalto dalla pioggia caduta nella notte. Nelle condizioni più difficili Gabriele Minì non sembra affatto appagato dal titolo 2020 e segna il miglior tempo e pole di gara 1 con 1’44.548, seguito da Oliver Bearman (1’44.802), Kirill Smal (1’45.212), Francesco Pizzi (1’45.384) e Andrea Rosso (1’45.452).

La seconda sessione prosegue poi con pista bagnata e gomme Rain, con Jonny Edgar che guida la classifica fino a circa 6 minuti dal termine, quando diversi piloti passano alle Slick e la scelta è azzeccata. E così fra questi Gabriel Bortoleto segna la pole della seconda sessione con 1’39.187, seguito dal sempre veloce campione 2020, Gabriele Minì (1’40.009), Filip Ugran (1’40.565) e Jonny Edgar, che paga forse il fatto di non aver voluto sostituire gli pneumatici (1’40.791). Solo ventesimo Pizzi, secondo in campionato e in lotta per tale posizione in particolare con Beganovic (11° e 7°), Crawford (15° in entrambe le sessioni), Rosso (5° e 25°) e Bortoleto (13° e 1°).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker