Home » Slalom » CIS » ITALSLALOM: ANCORA AVON A MONOPOLI

ITALSLALOM: ANCORA AVON A MONOPOLI

Due vittorie in tre gare per Fabio Emanuele, che anche in Puglia ha dominato con l’Osella dotata delle gomme inglesi, distribuite dall’AutoSport Sorrento. 

Due successi in tre appuntamenti, uno dei quali, quello di Trento, capitalizzato con il coefficiente aumentato. Se è ancora prestissimo per fare proiezioni in chiave campionato, risulta già evidente come il lavoro fatto da Avon Tyres sulle coperture destinate alle gare con le postazioni, stia segnando quote sempre crescenti di velocità e costanza, di manche in manche. Non solo prestazione quindi, ma stabilità di comportamento con un più lungo chilometraggio utile ad alto livello. Le Avon, distribuite in forma esclusiva in Italia dall’AutoSport Sorrento, vanno più forte ancora e soprattutto lo fanno per più strada.

Un aspetto questo, evidenziato con forza dal sei volte campione italiano Fabio Emanuele, che anche a Monopoli ha trovato la zampata decisiva per la vittoria finale: Era una gara complicata perché anche se rimasta veloce, con le 16 postazioni e’ diventata pure molto, molto guidata. Ho prestato la massima attenzione fra i birilli per non compromettere il risultato e devo dire che le Avon sono state assolutamente perfette per direzionalità e trazione, aspetti che con 300 cv sono da ottimizzare una volta di più. Poter disegnare delle linee precise e redditizie in ogni birillata, ti permette di accumulare un buon vantaggio in ogni fase, fino agli scacchi. Sono anni che uso le Avon e devo dire che negli ultimi tempi la qualità del prodotto e’ cresciuta ulteriormente, con una costanza di aggiornamenti incessante e assolutamente premiante. Alla guida, tutto questo lo avverti. Il tempo scaturito alla fine che mi è valso la vittoria nello Slalom dei Trulli è certamente molto molto valido, ma non rappresenta il massimo potenziale esprimibile. Nella prima gara del campionato ho chiuso in terza piazza ma con dei problemi tecnici di giornata, che mi hanno condizionato il risultato contingente ma non le chance di tornare presto sui livelli che sentivo di avere nelle mie corde ed infatti nelle successive due prove, Trento e Monopoli, sono riuscito a esprimermi secondo le reali possibilità. Ora guardo con fiducia ai prossimi appuntamenti, consapevole che il vantaggio in classifica non sia affatto decisivo ma che costituisca anzi un bottino prezioso da capitalizzare al meglio nelle 3, forse 4 gare residue. Una cosa è certa: le Avon rappresentano un punto fermo del mio corredo tecnico. 

Francesco Romeo
Comunicazione AutoSport Sorrento

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Bottino pieno per Enza Allotta allo Slalom dei Trulli

A Monopoli, in Puglia, allo Slalom dei Trulli- Città di Monopoli consolidato il primato nella ...